Libro: AIDS - Il virus inventato
Per quanto il titolo possa fare pensare al solito libro complottista vi posso assicurare che non è così.
Il dottor Duesberg, chimico tedesco datosi alla virologia e trasferitosi in America, è uno che ha lavorato a fondo alla questione AIDS, proprio negli anni del " boom " del " virus ", gli anni del sesso droga e rock 'n roll, dell'emancipazione gay ecc...
Il libro inizia descrivendo i successi della medicina come pure le grandi cantonate del passato per portare il lettore, dopo aver raccontato passo passo tutta la storia e gli errori commessi dagli scienziati, alla conclusione finale, cioè: l'AIDS non è una malattia infettiva e non è provocata dal retrovirus HIV. 
Oltre a questo ci parla delle battaglie mediatiche, delle sporche manovre politiche, dei casi gravissimi di corruzione morale degli scienziati non meno dei pesanto conflitti di interesse fra i produttori degli antivirali e la FDA. Il libro è pieno di riferimenti bibliografici, quindi non le elucubrazioni di uno mentalmente instabile. Consiglio la lettura.

         

P.S. 
Ho aggiunto delle foto per far vedere anche ai più " increduli " che il libro è pieno di riferimenti e non l'opinione di uno scellerato. Comunque lo si trova a 3€ usato.
" Trasformare rifiuti in risorse "
2 milioni di morti all'anno, e 25 milioni di morti finora, questi i risultati del virus inesistente. AIDS non infettiva? L'HIV non ne è la causa? Tutti gli esperti mondiali hanno preso una immensa cantonata o si sono accordati con le multinazionali? 
Cavolate, deliri di un pazzo. La scienza medica ha ampiamente dimostrato la correlazione di causalità tra il retrovirus HIV e la malattia stessa, la quale è sessualmente trasmissibile -fra le altre cose- ed incredibilmente sottovalutata, non ci sono santi. 
Cazzari, passi il termine, come autori di libri del genere non meritano considerazione, non dovrebbero né insegnare né pontificare, perché sono estremamente abili nel manipolare dati scientifici a proprio favore, strumentalizzando studi seri e rendendoli ambiguamente a sostegno della propria posizione, tralasciando informazioni e deviando le opinioni del lettore. Sono perlopiù dei disonesti, dei frustrati che vedono il mondo che li circonda un immenso complotto, e sfruttano la loro autorità, meritata o meno, per coinvolgere futuri seguaci nelle loro follie.
Con tutto il rispetto, zodd, eviterei di parlare o propagandare pseudoscienza qui. Sarebbe come mettere un thread in sintesi organica per descrivere la preparazione di un prodotto omeopatico, cosa evidentemente fuori luogo in un forum di scienze.
Questo è quello che penso, magari aspettiamo Beef che ne sa di biologia :-)
"C'è uno spettacolo più grandioso del mare, ed è il cielo, c'è uno spettacolo più grandioso del cielo, ed è l'interno di un'anima." V. Hugo, I Miserabili.
[-] I seguenti utenti ringraziano ClaudioG. per questo post:
valeg96, Beefcotto87
Invece non è così. Il libro è pieno di riferimenti bibliografici. Addirittura 2 milioni di morti all'anno ! Ma dove ?
Scommetto in Africa vero ? Lì dire che c'è l'AIDS è il miglior modo per scroccare fondi a Europa e America e nel libro è ben spiegata questa storia. Quello che dici tu vale per quelli del CDC.
I fatti sono che l'epidemia di AIDS non c'è mai stata. Si è avuto un boom negli anni 70 e 80 ristretto a omosessuali e tossicodipendenti sai perché ? Perché a quel tempo facevano una vita sfrenata, scopando come conigli, imbottendosi di farmaci e droghe ed è proprio in quest'ultime che l'autore identifica il colpevole in particolare negli alchil nitriti che gli omosessuali usavano per facilitare il rapporto. Vita malsana ti mette ko il sistema immunitario, vedi che cosa complottista.
Comunque buono come fai tu, parlare di un libro avendo letto a malapena il titolo. Bravo continua così.
Ah, tu che sai la scienza medica mi dici qual'è la cura all'AIDS ?

P.S.
Se ingrandisci l'immagine vedi che c'è scritto prefazione del premio Nobel Kary Mullis, per la chimica ovviamente. Ah no, sarà un complottista pure lui.
" Trasformare rifiuti in risorse "
No, io non permetto che si diffondano idee che portano danno alla gente. Come abbiamo evitato di parlare di esplosivi e veleni, non permetto si parli di sottovalutare un rischio medico e di arrivare alla procurata diffusione di un pericoloso virus; non permetto, per altro, la diffusione di idee complottiste che hanno tutto fuorché una ragione scientifica.
In ultimo, ho visto che ultimamente Zodd sta diventando un po' troppo "deviante", come per la teoria creazionista... Ti invito caldamente a non riferirti più al forum in questi termini, che sono evidentemente più adatti ad altri "lidi".
[-] I seguenti utenti ringraziano Beefcotto87 per questo post:
ClaudioG.
http://www.repubblica.it/salute/ricerca/...134142710/

https://www.google.it/url?sa=t&source=we...L7WDLXjyZQ

Evita, per favore, provocazioni infantili. So che si usano antiretrovirali, e farmaci che inibiscono la trascrittasi inversa. Ma non capisco cosa c'entri.

Puoi leggere quello che ho scritto, possono mettere anche un libro pieno di citazioni, è comunque risaputo che tizi del genere sfrutteranno le informazioni di quegli studi in modo ambiguo, le riporteranno in modo incompleto e mirato al loro scopo. È così con molte realtà della pseudoscienza, dai vaccini-autismo all'omeopatia.

Ah, ho letto ora la risposta di Beefcotto. Ecco, quello che dicevo anch'io, si tratta di opinioni, quelle nel libro potenzialmente dannose. In un forum di scienze, teniamo fuori queste cose, anche perché si tratta di un libro vecchio, troppo vecchio per poter essere utilizzato come argomentazione nel 2016

Ps. Scusate se ho scritto enorme, ma non riesco a diminuire le dimensioni dei caratteri
"C'è uno spettacolo più grandioso del mare, ed è il cielo, c'è uno spettacolo più grandioso del cielo, ed è l'interno di un'anima." V. Hugo, I Miserabili.
[-] I seguenti utenti ringraziano ClaudioG. per questo post:
Kokosekko
Ecco perché eviterei di parlare di queste cose. I complottisti mi fanno venire l'orticaria.
E da uomo di Scienza NON tollero vengano diffuse idee del genere. I dati ci sono, l'HIV esiste come virus e l'AIDS fa milioni di vittime nel mondo. È una malattia VERA.
Ma scherziamo? Conosco gente che è morta di AIDS. Che non si muoia sempre direttamente di AIDS ci sta ma uccide.
Sensa schei né paura ma coa tega sempre dura
[-] I seguenti utenti ringraziano quimico per questo post:
Kokosekko
Beef spero tu stia scherzando. Quindi io starei recando danno alla gente per aver recensito un libro ?
Mi stai accusando di una cosa così grave solo per aver postato un libro ?
Io non sto dicendo " tutto a posto cari malati di AIDS, scopate con chi volete tanto non è contagioso ", ho solo postato un libro di uno scienziato che chi interessato può andare a leggere e magari giudicarlo dopo averlo letto non dal titolo.

ClaudioG: nel libro non ci sono opinioni ma riferimenti a esperimenti come ad esempio quello in cui iniettano il virus ad animali e non gli viene l'AIDS. Tu non l'hai letto e non puoi parlare a riguardo o vuoi essere così presuntuoso da conoscere pure le cose che non leggi ? C'è la prefazione di un premio Nobel ma questo per te non conta, tu ne sai di più.

Comunque mi piace poco quest'atmosfera da Inquisizione che c'è qui, ora sarei addirittura una deviato se non mi bevo l'evoluzione. Già infatti proprio oggi ho visto un pesce in un acquario partorire una rana.

P.S.
Ho letto adesso il messaggio di quimico. Anche a me fanno venire l'orticaria infatti quello lì NON È COMPLOTTISTA. Ha lavorato anni insieme ai primi che si sono approcciati a questo problema. Certo che l'AIDS è una malattia vera ma che fa scherzi ? Io conosco una persona che ce l'ha e sta combattendo da tempo con questa cosa, è un tasto dolente per me.
" Trasformare rifiuti in risorse "
Zodd, ma ti rendi conto che HIV è specie-specifico? Già solo quell'esperimento è una cagata, punto. E ti ripeto, se vuoi andare a fare il vessillo di pseudo-scienze, o magari anche ufologi, numerologi, ecc... Quel che ti pare, insomma, hai ben altri posti dove farlo: qui queste cose non sono benvenute, punto.
Non propagando pseudominchiate. Bravo ! Hai detto bene, è specie specifico. Allora come può essere che a quelli del cdc è potuto risultare che iniettando il virus sempre in animali a questi gli è venuto l'AIDS ?
Ascoltate, vi posso assicurare che non è un complottista. Un libro va letto prima di essere messo all'indice.
Non faccio il vessillo di nulla ma non mi si può accusare di nuocere per aver postato un libro e porca zozza vi dico che non è complottista !
" Trasformare rifiuti in risorse "
Io sono stufo di queste cavolate, non ti aspettare che ti si venga a dire "bravo bravo". Per evitare flame, io la chiudo qui.




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)