Libro: Vita di Galileo
Maria Luisa Righini Bonelli ha dato alle stampe, nell'ormai lontano 1974, per la casa editrice Nardini, questo volumetto che racconta con molta chiarezza e un pizzico di sentimentalismo, la vita del grande scienziato Galileo Galilei. E' ancora possibile trovarlo (magari non nella libreria di famiglia, come è accaduto a me molti anni fa) in circolazione. Se vi capita, afferratelo. E' scritto con i sentimenti in voga negli anni Settanta, però è un testo sincero. Fa luce su aspetti noti e meno noti del Galilei, citando molte delle sue numerose opere. Ne racconta la vita, ma anche il pensiero e le intuizioni, così duramente avversate dall'Inquisizione. Sono circa 230 pagine scritte su carta spessa (quasi cartoncino, che oggi non si usa più...) e con svariate illustrazioni in bianco e nero. Vi è, a pag. 69, l'immagine del suo termoscopio in vetro, apparecchio che condusse Torricelli alla realizzazione del barometro. Insomma, se avete fortuna, potrete immergervi nella biografia di un grande uomo che ha saputo dare all'umanità doni impagabili.



AllegatiAnteprime
   
*** Cercar di far bene e non di far molto. (A. L. Lavoisier) ***
Cita messaggio
Conosco un altro libro intitolato così, ma è stato scritto da Bertolt Brecht!
Se è verde o si muove, è biologia. Se puzza, è chimica. Se non funziona, è fisica.
Arthur Bloch
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)