Litargirio
bhe io prima di usare un reagente nuovo leggo le schede di sicurezza e cerco tutta la documentazione necessaria dove sono riportati effetti tossici, ld50, ecc.
Per quanto riguarda lo smaltimento dei metalli li precipito come idrossido e mi rivolgo a ditte specializzate

Cita messaggio
io li butto nel lavandino...ehm...scherzavo! beh, dipende...
Cita messaggio
Per quanto riguarda la reperibilità dei sali di mercurio in farmacia, confermo quanto detto precedentemente avendoci trovato:
- acetato
- solfuro
- ossicianuro
- ossido rosso.

Stranamente però nessun cloruro, ma è comunque il caso di provare (un fornitore per farmacie qui da noi sò che lo vende).


---------
Per quanto riguarda le misure di sicurezza e la protezione dell'ambiente, esse sono una grand rottura di palle e in oltre costano parecchio. Ma si può tranquillamente riportare la discussione al tizio che ha perso la mano sintetizzando il perossido di acetone.

La realtà è che se la sicurezza non viene presa abbastanza sul serio, si può stare certi che qualcosa di brutto (e magari irreparabile) prima o poi succederà :-(

Si può esagerare in un senso o nell'altro (è ovvio in che senso è meglio esagerare...).
Riguardo ai sali di piombo... certo che se penso alle tonnellate di minio di piombo impiegate come antiruggine fino a non molti anni fà un pò dappertutto...

Con la dovuta infrastruttura, si può fare quasi tutto. Ogni tanto mi piace fare il ganzo raccontanto quando il mio capo, quando lavoravo in sintesi ricerca aromi e profumi, dopo avermi spiegato cosa fare aggiunse solo "attenzione che potrebbe esplodere tutto" asd

Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Nexus per questo post:
**R@dIo@TtIvO**
ma infatti... non per farmi figo ma anche io che credo di aver una modesta esperienza in laboratorio e due docenti vecchia scuola con le palle cubiche dietro le spalle appena ne ho bisogno, sempre e comunque, prima di mettermi all'opera mi documento e ripasso passo passo sempre, ogni giorno tutto. le dovute precauzioni NON sono le quattro cagate che pensi ti parino il culo quando invece sono niente. un corso di sicurezza non l'avete mai fatto, come si spegne un incendio non lo sa la maggior parte delle persone, i rischi legati ad ogni composto che usate li conoscete?
sono io il primo e lo dico per inciso... è impossibile sapere tutto di tutto ma non capisco e mai lo capirò perché mettersi a fare sintesi o reazioni al limite? dopo ti senti meglio? più intelligente? ah boh.
pensate agli altri? all'ambiente? mi sa di no...
io come detto altrove ho dovuto convivere in laboratorio con gente senza un briciolo di logica. gente che neanche sotto cappa pipettava bromo. gente che tirava al rotavapor piridina senza rispetto per gli altri. gente che ha rischiato di bruciare viva perché ha gettato nel lavandino sodio idruro.
vorrei vedervi fare cagate così in università o al lavoro.
se lavorate col culo non piangete poi quando avrete fatto il danno.
ora magari non vedete i frutti delle vostre leggerezze. ne riparleremo quando avrete (spero di no) problemi tra 20/30 anni...
Cita messaggio
Io ho lavorato con sostanze abbastanza tossiche, con tutte le precauzioni del caso, e mi vengono le paranoie tutt'ora, figurarsi a trattare in home lab Pb e Hg.
Chi vende sti sali in farmacia non sa cosa c***o fa in tutti i sensi.
Cita messaggio
allora sono un pazzo....ho sciolto 4 kg di piombo per forgiarlo....e non usavo nemmeno i guanti...poi ho rpeso le forme in piombo e le ho lavorate a mano...morirò?
Cita messaggio
Chimico tu sei come Chuck Norris... quando hai il raffreddore il "tachi flu dec" lo sciogli nel piombo fuso.
A parte gli scherzi... penso che sai bene che quello che hai fatto non è proprio il massimo della salubrità, soprattutto a causa delle inalazioni dei fumi di piombo. Giocherellare con la propria salute non è il massimo.
Comunque credo che molti di noi (chi sta in un lab. per professione o per didattica) siano stati a contatto, in maniera poco raccomandabile (anche involontariamente), con diverse sostanze tossiche senza intossicarsi.
Per esempio non è che chi ha respirato anche per una settimana vapori di piridina divent sicuramentea sterile, ma se è esposto per un anno...
Cita messaggio
(2010-11-20, 20:48)Chimico Ha scritto: allora sono un pazzo....ho sciolto 4 kg di piombo per forgiarlo....e non usavo nemmeno i guanti...poi ho rpeso le forme in piombo e le ho lavorate a mano...morirò?

bah... l'importante è che i vapori non ti abbiano ucciso i guerrieri *Si guarda intorno*
probabile non vuol dire certo.
Cita messaggio
mio nonno materno faceva il pescatore...
ha maneggiato piombo per tutta la vita! sicuramente avrà fuso piombo per lavorarlo...
ha avuto 9 figli ed è morto a 91 anni....fate un po voi i conti...
Cita messaggio
(2010-11-20, 21:23)Chimico Ha scritto: mio nonno materno faceva il pescatore...
ha maneggiato piombo per tutta la vita! sicuramente avrà fuso piombo per lavorarlo...
ha avuto 9 figli ed è morto a 91 anni....fate un po voi i conti...
Non te l'ha detto, ma aveva una cappa BICASA asd

Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)