Miscela gassosa C2H4 e O2: pressione e composizione della miscela dopo combustione
Salve a tutti, ho il seguente problema: "In un recipiente di volume V, alla pressione di 5.00 atm è contenuta una miscela gassosa costituita da C2H4 e O2. La frazione molare di C2H4 è xC2H4=0.100. Determinare la pressione all’interno del recipiente e la composizione della miscela gassosa dopo la completa combustione, assumendo che la temperatura rimanga costante".
Svolgendo il problema mi sono reso conto che alla fine la pressione non cambia. E' giusta questa cosa oppure ho commesso qualche errore?

-Ho scritto e bilanciato la reazione:

C2H4 + 3O2 -> 2CO2 + 2H2O

-Ho calcolato poi le pressioni parziali dei reagenti avendo a disposizione le frazioni molari. Ho trovato 0,5 atm per l'idrocarburo e 4,5 atm per l'ossigeno.
-Il reagente limitante risulta l'idrocarburo, dunque, dalla proporzione 1:3=0,5:x ho calcolato l'ossigeno che reagisce con l'idrocarburo ovvero 1,5 atm.
-L'ossigeno in eccesso è dunque 4,5-1,5=3 atm.
-Per CO2 e H2O invece le pressioni sono 1 atm ovvero il doppio dell'idrocarburo.
-Sommando le pressioni mi ritrovo una pressione finale di 5 atm, come quella iniziale.
E' giusto così? Grazie. O_o
Cita messaggio
È ovvio che la pressione finale non cambi, perché il prodotto PV = costante a temperatura costante (legge di Boyle).
Quale sarà dunque la composizione finale della miscela?
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)