Neodimio (III) solfato - sintesi
(2011-04-10, 10:30)ale93 Ha scritto: Perchè quella forma strana? asd
perchè s'era attaccato al filtro e raccogliendolo con la spatola, sè appiccicato anche a lei!!azz!
(2011-04-10, 10:35)Max Fritz Ha scritto: A breve dovrei avere l'occasione di sperimentare un po' di sali puri di Nd... farò ovviamente tutti i confronti cromatici del caso, anche cambiando le fonti di luce ;-)
Comunque complimenti soprattutto per la difficoltà data dal filtrare questi sali in sospensione!!

infatti, sti sali son peggio di quelli del ferro e del rame messi insieme...melmosi e finissimi!!Di certo non semplici da filtrare viaazz!
Cita messaggio
non potresti provare a tentare di cristallizzarlo in acqua gelida? potresti lasciarlo per un po' in acqua prossima al punto di fusione,così magari ingrossi i microcristalli formatisi...
Cita messaggio
(2011-04-10, 14:27)anthonysp Ha scritto: ...infatti, sti sali son peggio di quelli del ferro e del rame messi insieme...melmosi e finissimi!!Di certo non semplici da filtrare viaazz!

Mi permetto di nutrire dei dubbi sulla purezza del prodotto che vedo in foto.

Questo anche perchè non avevo notato alcuna difficoltà particolare nella filtrazione di NdF3, anzi avevo proprio sottolineato (al link che appare in una mia risposta) la facilità con cui il fluoruro si separa dall'ambiente di precipitazione.

(AgNO3, non si possono ricristallizzare i sali insolubili... *help* )

Cita messaggio
Ora non ricordo bene perchè poi avevo gettato tutto, ma pare anche a me che il fluoruro ottenuto fosse un po' critico da filtrare. Può essere come dici tu Al che abbiamo ottenuto altro.
Cita messaggio
No, no, non dico questo; solo che magari non è NdF3 bello pulito, il quale si deposita che è una meraviglia!
Cita messaggio
(2011-04-10, 10:35)Max Fritz Ha scritto: Lo fa anche Ho[...]

Eccome se lo fa, è fantastico, dal giallo al viola perlaceo, pure in soluzione...è veramente uno spettacolo!
Chef.
Cita messaggio
(2011-04-10, 15:08)al-ham-bic Ha scritto: Mi permetto di nutrire dei dubbi sulla purezza del prodotto che vedo in foto.

Questo anche perchè non avevo notato alcuna difficoltà particolare nella filtrazione di NdF3, anzi avevo proprio sottolineato (al link che appare in una mia risposta) la facilità con cui il fluoruro si separa dall'ambiente di precipitazione.

(AgNO3, non si possono ricristallizzare i sali insolubili... *help* )

so bene che i sali insolubili non si possono cristallizzare,ma visto che tutti i sali insolubili hanno una Ks ho pensato (magari sbagliando) che se tenuto in un bagno a ghiaccio (l'inverso dei comuni sali più solubili a caldo ma non a freddo) poteva essere incrementata la [Nd+++] e [SO4--] in soluzione e che per equilibrio di cristallizzazione/solubilizzazione andassero ad aumentare la grandezza dei microcristalli formatisi precedentemente.
Così la filtrazione risulta meno difficoltosa (anche se non di molto).
Questa procetura ,nella gravimetria del ferro,è utilizzata per ingrandire le particelle di Fe(OH)3 colloidali ,ed è chiamata digestione...

effettivamente il mio messaggio era molto ambiguo...asd
Cita messaggio
Guarda che parliamo, dal post di Anthonysp, di fluoruro (che si filtra bene), non di solfato...
Cita messaggio
ops...asd
ero rimasto al solfato...comunque dice che il sale da lui prodotto è di difficile filtrazione....
Cita messaggio
Svista perdonata ;-)

Spesso (non sempre!) le difficoltà di filtrazione sono imputabili proprio a difetto di lavaggio.
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)