Nuovi iscritti
Dopo aver frequentato, per forse troppo poco tempo, questo Forum, mi ha impressionato il trattamento che è riservato ai nuovi iscritti.

Capisco benissimo la necessità di sottrarvi agli scrocconi che si iscrivono solo per risolvere i primi problemi di chimica e senza nulla offrire alla comunità, ma mi pare che si potrebbe ottenere lo stesso scopo in un modo meno traumatico.

Attualmente vedo che al minimo accenno di domanda, scatta immediata la reprimenda, con ammonizione e chiusura immediata del post.

Immagino che abbiate a lungo discusso fra di voi e che l'attuale linea di condotta scaturisca da ponderate riflessioni, ma mi chiedo se fra i tanti novelli ammoniti, non vi sia invece qualcuno che poteva offrire qualche cosa al Forum e che invece, con un simile trattamento, non può fare altro che ritirarsi con la coda fra le gambe.

Mi chiedo quindi se non era più che sufficiente mettere un blocco alle sezioni fondamentali o di risposta ai principali interrogativi (Esercizi e Consulenze, Chimica Organica, Chimica Inorganica, Mercatino) in modo che l'accesso sia precluso a chi ha meno di tot messaggi.

Se poi un novellino pone delle domande nelle altre sezioni, è sufficiente ricordargli di rispettare i tempi ed il luogo, senza per questo condannarlo al rogo con sentenza immediata.

Cordiali saluti
Andrea

URL: http://spazioinwind.libero.it/andrea_bosi/index.htm

Ogni oggetto ha la sua storia,
. . . io non vendo oggetti,
. . . . . . io racconto storie. (Enotria)
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Enotria per questo post:
al-ham-bic
Enotria ciò che dici tu é giustissimo e se ne è discussi sempre e anche per molto tempo, io condivido quello che dici poiché la penso così come te ma sono molti gli scrocconi, non lo fanno neanche apposta poiché loro non sono abituati a questo genere di comunità. È interessante la tua idea di bloccare per i nuovi iscritti certe discussioni e sezioni ma sono certo che qualcuno scriverebbe anche li dove non c'entra nulla. Buona Pasqua anche a te !
"La Chimica è un mondo da scoprire, credi di sapere tutto e non sai niente, apri un libro ne apri un altro ne apri 1000 e ancora non basta, la Chimica è la Vita!"
[radioattivo]
Cita messaggio
Ciao Enotria....

Anche io come te, ho visto questo atteggiamento ma non credo che ci sia altro modo (per adesso)...avevo pensato come te di precludere le sezioni principali del forum ma in questo modo l'utente che vuole portare la sua conoscienza ad esempio in organica come potrebbe fare???? Oppure l'utente che vuole contribuire allo svolgimento di un esercizio inserito nella sezione consulenze come potrebbe fare??? Non lo può fare e questo porterebbe a una situazione di malessere che suppongo lo porti ad abbandonare il forum.

Io non sono qui da molto tempo ma ho già visto molti utenti che si iscrivono, arrivano ai 10 messaggi previsti dal regolamento, fanno la loro richiesta e poi spariscono per sempre.
Quindi il problema non è tanto il modo con cui vengono trattati i nuovi utenti da parte dei Mod (anche se sono d'accordissimo con il fatto che a volte si è troppo duri) che allontano gli utenti ma bensì dalle intenzioni dell'utente stesso durante l'iscrizione. Se uno vuole riesce a byapassare il regolamento ed ottenere quello che vuole.

Una soluzione per ovviare a questo problema potrebbe essere aumentare il numero di messaggi necessari per poter effettuare delle richieste o accedere alla sezione "Compro/Vendo". Al momento sono previsti 10 messaggi per poter avanzare delle richieste e 25 messaggi per poter comprare/vendere, portare a 20 messaggi il limite per le richieste (che si fanno in un attimo se uno vuole) e 50 messaggi il limite per la compravendita, potrebbe portare qualche vantaggio??? Che cosa ne dite??? In questo modo un utente deve contribuire attivamente al forum per un periodo più lungo e magari rimanere soddisfatto di esso e non abbandonarci dopo la richiesta. Naturalmente il numero è puramente indicativo. ;-)

In questo modo, potrebbero (forse sicuramente) aumentare i famosi "messaggi per far numero" ma non possiamo avere tutto dalla vita, inoltre i Mod sono sempre molto attenti a questa tipologia di messaggi quindi credo che non si creino molti problemi aggiuntivi alla situazione attuale.

Pensavo inoltre di aggiungere un piccolo theard nella sezione "Regolamento" specifica per i nuovi iscritti (ad Esempio "Per nuovi iscritti - leggere con attenzione!!!!), in modo da mettere in evidenza le azioni che un nuovo iscritto può fare e non fare all'interno del forum. Voi mi direte, ma c'è il regolamento che già lo dice in modo molto chiaro, non è difficile da leggere. Voi avete ragione ma non tutti i nuovi iscritti leggono il regolamento fino alla fine (in cui si trovano le informazioni credo più importanti per un nuovo iscritto), molti lo saltano pensando che sia uguale a quello di altri forum da loro visitati e cadono nell'errore, creando ulteriore lavoro ai Mod e portando un pò di "scompiglio" nel forum.

Quindi perchè non prevenire invece che curare??? Che ne dite???
Chemistry4888
Cita messaggio
La differenza stà dire le cose con gentilezza ed educazione o no.

Un esempio : Max ___Mi spiace, come da Regolamento non è possibile porre richieste di tipo teorico senza aver raggiunto una soglia di messaggi di contributo al forum. ___

In questo caso non ci vedo niente di male anzi.. poi,un utente se interessato,lo può sempre raggiungere con gli MP per dargli risposta.


Cita messaggio
Dunque, provo a spiegare quali sono le problematiche che fino ad ora ho riscontrato:
innanzitutto risolviamo la questione della compravendita dicendo semplicemente che più questa è limitata meglio è (piccoli scambi sì, veri commerci no, come si è sempre detto) perchè in questo caso si parla di LEGGE, e poco c'è da discutere e da rischiare. E parlo soprattutto di commerci di sostanze chimiche, che sono evidentemente le più problematiche. Per tutti gli altri casi, penso sia ovvio che fare da mercatino per gli sconosciuti non è affatto il nostro obiettivo.

Nel caso degli scrocconi, abbiamo avuto varie e numerose lamentele di iniquità e ci siamo trovati costretti, sempre più spesso e sempre più velocemente, a generalizzare il campo d'applicazione dei punti E del Regolamento. Se devo dirvi la mia, penso che certa gente che viene qui e se ne va, ma viene per porre una domanda interessante, potrebbe anche essere ascoltata... dopotutto se da quella domanda nasce una discussione degna di nota, che è a tutti gli effetti un contributo, e se poi l'autore della domanda non è più interessato e ci lascia buon per lui, a noi non crea alcun danno! Ciò che invece dà veramente fastidio è la marmaglia di ragazzetti che vogliono la soluzione ai loro esercizi o le ripetizioni gratuite online: questo a noi (come forum) non sarà mai utile e dobbiamo evitarlo in ogni modo (per il semplice fatto che appena si dà il "via libera" si viene letteralmente invasi!).

La soluzione che ho sempre proposto è quella di dare mano libera ai moderatori nel decidere quali discussioni vadano chiuse e quali no, senza pretendere un meticoloso riscontro nel Regolamento di quanto facciamo (almeno per quanto riguarda questa questione). Non sono uno statista, ma il sistema di leggi perfette non mi convince, perchè penso che il buon senso che giudica singolarmente ogni caso non possa essere sostituito con quattro scritte nero su bianco. C'è tuttavia il rischio, innegabile, che la gestione diventi piuttosto oligarchica.
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Max Fritz per questo post:
ale93, myttex, Enotria
(2012-04-08, 22:10)Max Fritz Ha scritto: La soluzione che ho sempre proposto è quella di dare mano libera ai moderatori nel decidere quali discussioni vadano chiuse e quali no, senza pretendere un meticoloso riscontro nel Regolamento di quanto facciamo (almeno per quanto riguarda questa questione).

Sono perfettamente d'accordo: l'esperienza già maturata dei Moderatori è più che sufficiente per individuare gli individui che cercano solo il dopo scuola e la soluzione del problemino scolastico.
Questa esperienza dovrebbe essere abbinata al vostro buon senso nel valutare persone e situazioni.

Certamente si faranno ancora errori di valutazione, ma almeno si lascerà una porta aperta alla disponibilità ed alla cortesia e, forse, a qualche nuovo elemento interessante per il Forum.

Cordiali saluti
Andrea

URL: http://spazioinwind.libero.it/andrea_bosi/index.htm

Ogni oggetto ha la sua storia,
. . . io non vendo oggetti,
. . . . . . io racconto storie. (Enotria)
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Enotria per questo post:
Max Fritz, Dott.MorenoZolghetti




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)