Permanganometria in presenza di TAED
Ciao a tutti.
Ho scoperto proprio poco fa questo bel forum.
Ora ho urgenza di sottoporvi questo quesito, poi appena avrò un attimo mi presenterò nella sezione dedicata.

Mi trovo a dover titolare l'H2O2 contenuta in una miscela in polvere contenente percarbonato sodico mediante permanganometria (chiaramente dopo aver acidificato).
È la prassi che seguiamo sempre per questo tipo di titolazione. 
Il problema in questo caso è una forte percentuale di TAED (teracetiletilendiammina) nella miscela analizzata, che disturba la titolazione facendola virare alla prima goccia. 
Qualcuno si è mai trovato ad affrontare la stessa problematica?
Come posso portare a termine la titolazione?
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)