Piombo (II) formiato sintesi
Io so che il mercurio va precipitato e poi,con una particolare reazione,lo si riduce a metallo.
Saluti,
Riccardo
"L'importante è non smettere mai di farsi domande.La curiosità ha buoni motivi di esistere."
                                                                      -Albert Einstein-
Cita messaggio
Ho capito, ma generalmente per 2 grammi di sale di piombo non si sta a precipitare il solfuro è tutta la procedura che segue. La mia domanda é: i due iscritti che hanno fatto la sintesi del formiato di piombo che fine hanno fatto fare ai rifiuti di laboratorio di quel giorno?
Cordiali saluti,
Edoardo 


"Solo due cose sono infinite, l'universo e la stupidità umana, e sulla prima ho dei dubbi"  (A.Einstein)
Cita messaggio
Probabilmente o li hanno portati all'università od alla scuola oppure alle ditte specializzate.
PS:per precipitare il piombo basta un po' di soda solvay (quella vera)
Saluti,
Riccardo
"L'importante è non smettere mai di farsi domande.La curiosità ha buoni motivi di esistere."
                                                                      -Albert Einstein-
Cita messaggio
Le opzioni sono cinque:
Si precipita il solfuro, il carbonato o il solfato. Si precipita lo ioduro o il cromato. Le ultime due sono molto costose, e non vale mai la pena. Io precipito il solfuro e lo conservo, ma inizierò a precipitare il carbonato, che è perlomeno recuperabile e non puzza farlo.
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano valeg96 per questo post:
NaClO
Quindi avete tipo: " il contenitore del piombo", "il contenitore del mercurio"....
E ogni tanto riciclate tutto(?)
Cordiali saluti,
Edoardo 


"Solo due cose sono infinite, l'universo e la stupidità umana, e sulla prima ho dei dubbi"  (A.Einstein)
Cita messaggio
In questa discussione Zolghetti spiega tutto:
http://www.myttex.net/forum/Thread-Mercu...ro-Sintesi
Saluti,
Riccardo
"L'importante è non smettere mai di farsi domande.La curiosità ha buoni motivi di esistere."
                                                                      -Albert Einstein-
Cita messaggio
E' mai possibile che in un post che parla della sintesi di un sale salti sempre fuori qualcuno che, in pieno OT, inizia a parlare di smaltimento rifiuti?
Volete saperne di più su come smaltire una particolare sostanza? Bene, si apre un nuovo post oppure si cerca nello storico. Anche parlarne in chat può andare bene ma dipende dall'argomento. :-@

saluti
Mario

Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Mario per questo post:
valeg96, NaClO, luigi_67, Beefcotto87, fosgene
Mario, io ho risposto per cortesia ma ormai mi sono arreso. Sotto ogni singolo post che faccio tempo tre commenti e si va OT. Comunque, i cristalli che hai ottenuto sono veramente belli. Ho trovato qualche brevissima informazione sul formiato di piombo.

Veniva sfruttato come intermedio in una sintesi obsoleta dell'acido formico. Pesi uguali di glicerina e acido ossalico sono riscaldati a 212-220 F per 15 ore. Il prodotto é quindi distillato con molta acqua, la glicerina si rigenera e l'acido formico distilla, viene concentrato e rimosso con carbonato di Pb e il formiato cristallino viene decomposto in H2S, l'acido sciropposo raccolto, concentrato e privato delle tracce di H2S. (Chemistry: General, Medical, and Pharmaceutical di John Attfield, 1889). Un altro metodo prevede di bollire amido, biossido di manganese e acido solforico diluito, safurare con carbonato di piombo il liquido residuo e fare come prima. Del formiato di piombo dice unicamente che "forma de'lunghi aghi scolorati poco solubili nell'acqua fredda" (Chimica Moderna di Adolphe Wurtz, 1877). Il Chimie Médicale di Wurtz descrive piú nel dettaglio la seconda sintesi, ma non fornisce ulteriori approfondimenti sul sale.

Da quello che mi par di capire, non appena sono stati sviluppati processi sintetici basati sul CO (circa a metà '800) si é rapidamente perso interesse per quelli succitati e si é abbandonato lo studio e l'impiego del sale. Inoltre, non ho trovato nessun riferimento nella Farmacopea Britannica del 1928 e del 1846. Probabilmente con un pomeriggio in biblioteca si potrebbero ottenere piú informazioni, anche se poche. Scusate gli errori ma sono al cellulare.
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano valeg96 per questo post:
NaClO, Mario
Avete ragione,scusate.Chiedo venia.Se serve,cancellate pure i messaggi.
Concordo con Valeg96 per i cristalli.
Saluti,
Riccardo
"L'importante è non smettere mai di farsi domande.La curiosità ha buoni motivi di esistere."
                                                                      -Albert Einstein-
Cita messaggio
Scusate ☹️
Cordiali saluti,
Edoardo 


"Solo due cose sono infinite, l'universo e la stupidità umana, e sulla prima ho dei dubbi"  (A.Einstein)
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)