PkaH
Ciao a tutti,
Come ho scritto nel titolo,volevo chiedere delucidazione sulla pkaH....
Ho studiato che cos'è,ma non mi è chiaro il suo utilizzo e il suo significato pratico...
Ho cercato anche su internet,ma non ho trovato nulla sull'argomento...
Non mi è chiaro perché viene usata,quando la si utilizza,che relazione c'è con la pka e l'utilizzo pratico....
Grazie in anticipo per l'aiuto
Cita messaggio
Sarebbe buona norma ed educazione presentarsi prima di avanzare richieste in maniera sbrigativa e pretenziosa...
Cita messaggio
(2011-01-10, 11:11)Beefcotto87 Ha scritto: Sarebbe buona norma ed educazione presentarsi prima di avanzare richieste in maniera sbrigativa e pretenziosa...

Scusa,la mia non voleva essere una mancanza di rispetto...
Anzi,ho scritto su questo forum perché ho visto che ci sono utenti altamente qualificati e disponibili...ho visto molte risposte interessanti,chiare e disponibili....
Quindi chiedo ancora scusa se la mia domanda è sembrata tale, ma non lo voleva essere...
Ringrazio in anticipo tutti coloro che risponderanno alla mia domanda...
(p.s....Sono una studentessa di chimica :-) )
Ciao a tutti
Cita messaggio
Proprio perchè c'è gente seria, non sono tollerate le domande alla Yahoo Answer ;-)
La gente sarebbe più invogliata a risponderti se tu rimanessi sul forum e non sparissi subito dopo la risposta ;-)
Cita messaggio
scusa,ma sto usando un pc di un amico per scrivere e quindi scrivo e poi lo lascio lavorare....
Cita messaggio
beh se sei una studentessa saprai sicuramente che la pKaH è la pKa dell'acido coniugato
la pKaH è utile per valutare ad esempio la pKa di specie come le guanidine sostituite (NH2)2CNR al variare di R
ora come ora non ho voglia di mettermi a fare una trattazione in materia
Sensa schei né paura ma coa tega sempre dura
Cita messaggio
(2011-01-10, 16:49)quimico Ha scritto: beh se sei una studentessa saprai sicuramente che la pKaH è la pKa dell'acido coniugato
la pKaH è utile per valutare ad esempio la pKa di specie come le guanidine sostituite (NH2)2CNR al variare di R
ora come ora non ho voglia di mettermi a fare una trattazione in materia

Ciao,grazie prima di tutto per la risposta...
quello che non capisco è il significa di questo valore...
Quando Viene assegnato un valore di pkaH a una molecola basica,io so che il suo acido coniugato ha quel valore,e più il valore è basso,più l'acido coniugato sarà forte e quindi più la mia molecola sarà una base debole...
ma non riesco a capire l'utilizzo di tutto ciò...in particolare in molecole anfotere (come può essere l'idrossilammina)

Grazie in anticipo a eventuali risposte.....
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)