Potassio perbromato
Oggi leggendo gli indici dei vari libri di Inorganic Syntheses ho trovato, sul volume 13 (pag 1 e seguenti). Dato che di questo composto qui non si è mai parlato e a qualche utente potrebbe interessare (vai doc!) riporto quanto è scritto.
[Immagine: pag1i.jpg]

[Immagine: pag2g.jpg]

[Immagine: pag3xz.jpg]

[Immagine: pag4h.jpg]

[Immagine: pag5r.jpg]

[Immagine: pag6l.jpg]

[Immagine: pag7z.jpg]

[Immagine: pag8h.jpg]

[Immagine: pag9.jpg]


Questa preparazione è un pochino (tanto, tantissimo) fuori dalla mia portata e penso lo sia anche per tutti gli iscritti al forum.... Ho creato questa discussione non tanto per fornire spunti di sintesi, ma a scopo didattico e per far coniscere uno ione dalle enormi proprietà ossidati, tanto che per sintetizzarlo bisogna usare fluoro elementare!O_OO_O
"Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza." Divina Commedia, canto XXVI Inf.
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano marco the chemistry per questo post:
Mario
(2012-09-18, 11:01)marco the chemistry Ha scritto: Questa preparazione è un pochino (tanto, tantissimo) fuori dalla mia portata e penso lo sia anche per tutti gli iscritti al forum.... Ho creato questa discussione non tanto per fornire spunti di sintesi, ma a scopo didattico e per far coniscere uno ione dalle enormi proprietà ossidati, tanto che per sintetizzarlo bisogna usare fluoro elementare!O_OO_O

Non ha affatto ENORMI proprietà ossidanti, non nel senso pratico con cui intendiamo la parola "ossidante". Per sintetizzarlo effettivamente è richiesto un certo dispendio energetico, sia elettrico (elettrolisi del bromato), sia chimico (ossidazione con F2 o con XeF2). Il risultato però, pur essendo affascinante, è comunque deludente.
*** Cercar di far bene e non di far molto. (A. L. Lavoisier) ***
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)