Potere tamponante
(2018-08-24, 19:25)LuiCap Ha scritto: Eh no, questi non sono i pH che ti ho chiesto di calcolare. :-(



Rosa, il grafico che Giuls deve costruire è esattamente quello riportato nella Figura 11.4 (b) allegato alla mia risposta della discussione che hai correttamente citato.
Lei però non ha chiesto di commentarlo, ma di costruirlo!!! Ovvero deve imparare a calcolare il potere tamponante beta.

Ho capito: ho sbagliato perché ho dimenticato di sottrarre le moli di base alle moli di acido per ottenere al numeratore il numero di moli di acido non dissociato, giusto?
Cita messaggio
Non solo!!!
Le due soluzioni estreme non sono delle soluzioni tampone.
Hai calcolato il pH fino all'aggiunta di 50 mL di NaOH 1 M.
Rifai i calcoli (o falli fare ad un computer per mezzo di un foglio di calcolo tipo Excel ;-) e poi posta tutti i pH che ti ho chiesto.

Rosa, giusto, calcoli i pH e, spero, tu lo sappia fare, ma sai come calcolare il potere tamponante beta???
Se sì, spiegalo tu a Giuls. ;-)
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Giuls, Rosa
Non riesco ad allegare il foglio su cui ho fatto gli esercizi e non posso usare Excel perché ho il computer rotto...
Però ho rifatto tutti i calcoli con più attenzione rispetto a prima è ora ho risultati diversi...
Intanto scrivo qua i risultati:
2.88
3.80
4.15
4.38
4.57
4.75
4.92
5.12
5.35
5.70
8.8

Per ottenere il primo risultato ho calcolato [H+] uguale alla radice quadrata di KaCa dove Ka=1.8×10^-5 e Ca=0.1 M
Per ottenere l'ultimo risultato ho calcolato [OH-] uguale alla radice quadrata di KbCb dove Kb=5.55×10^-10 e Cb=0.1 M
Per ottenere gli altri risultati ho usato questa formula:
pH =pKa-Log (moli di acido non dissociato / moli di sale che si forma)
Dove le moli di sale che si forma sono uguali a quelle di base aggiunta mentre quelle di acido non dissociato sono uguali a quelle dell'acido della soluzione iniziale meno quelle di base aggiunta.
Spero tanto che questa volta vada un po' meglio
Cita messaggio
Va molto meglio!!!
4,93 al posto di 4,92 e 8,88 al posto di 8,8.
Ora calcola la differenza della concentrazione di A- fra due misure successive: puoi facilmente constatare che è sempre di 0,01 mol/L. Questi sono i valori di dCb.
Ora calcola la differenza del pH fra due misure successive. Questi sono i valori di dpH.
Adesso puoi calcolare il potere tamponante beta facendo i rapporto fra i valori di dCb e i valori di dpH. In matematica questa è la derivata prima.
Infine con i valori di pH in ascisse e di beta in ordinate puoi costruire il grafico sul piano cartesiano.
Postalo dopo che lo hai costruito e prova a scrivere che conclusioni puoi trarre dalla rappresentazione grafica.
Con un foglio di calcolo si farebbe in un attimo!!!
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Giuls, Rosa
(2018-08-24, 20:11)LuiCap Ha scritto: Non solo!!!
Le due soluzioni estreme non sono delle soluzioni tampone.
Hai calcolato il pH fino all'aggiunta di 50 mL di NaOH 1 M.
Rifai i calcoli (o falli fare ad un computer per mezzo di un foglio di calcolo tipo Excel ;-) e poi posta tutti i pH che ti ho chiesto.

Rosa, giusto, calcoli i pH e, spero, tu lo sappia fare, ma sai come calcolare il potere tamponante beta
Per carità non ho la presunzione di volerlo spiegare ci mancherebbe poi Lei sa benissimo che io ho bisogno di chi spiega a me però io per calcolare Beta avevo provato così


AllegatiAnteprime
      
Cita messaggio
(2018-08-24, 22:10)LuiCap Ha scritto: Va molto meglio!!!
4,93 al posto di 4,92 e 8,88 al posto di 8,8.
Ora calcola la differenza della concentrazione di A- fra due misure successive: puoi facilmente constatare che è sempre di 0,01 mol/L. Questi sono i valori di dCb.
Ora calcola la differenza del pH fra due misure successive. Questi sono i valori di dpH.
Adesso puoi calcolare il potere tamponante beta facendo i rapporto fra i valori di dCb e i valori di dpH. In matematica questa è la derivata prima.
Infine con i valori di pH in ascisse e di beta in ordinate puoi costruire il grafico sul piano cartesiano.
Postalo dopo che lo hai costruito e prova a scrivere che conclusioni puoi trarre dalla rappresentazione grafica.
Con un foglio di calcolo si farebbe in un attimo!!!
Purtroppo il cellulare non carica la foto...
Comunque ho ottenuto un punto di massimo in corrispondenza di beta=0.055 e pH=4.75.
Beta risulta in questo modo dal seguente calcolo:
0.01/0.18 dove appunto dCb=0.01 e dpH=0.18
Ho trovato dpH sottraendo a 4.75 il valore precedente ad esso. In questo modo ho calcolato anche i restanti beta
Cita messaggio
Giuls, i calcoli sono corretti; nell'allegato vedi i valori corretti senza arrotondare i risultati intermedi.
Rosa, certo che la formula che hai scritto per calcolare beta è corretta perché non è approssimata e tiene conto anche del potere tamponante dell'acqua.
I grafici che allego dimostrano che i valori di beta per pH = pKa calcolati con i due metodi sono sostanzialmente identici. ;-)

      
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Giuls, Rosa
Grazie mille prof!!! Mi è stata davvero d'aiuto!!
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)