Problema equlibrio chimico
Buongiorno a tutti, volevo sapere se qualcuno gentilmente potrebbe spiegarmi come svolgere questo tipo di esercizio, in particolare non riesco a capire se posso utilizzare l'equazione dei gas subito o no...grazie!!

0,60 moli di idrogeno e 0,20 moli di azoto sono posti in un recipiente a pareti rigide del volume
di 20 L e la temperatura è portata a 457 K. Quando si è raggiunto l’equilibrio della reazione:
3H2+N2<==>2NH3
La pressione totale nel recipiente è 1,44 atm.. Calcolare le pressioni parziali ed il numero di moli di
ogni componente all’equilibrio. Calcolare la Kp.
Cita messaggio
Ad equilibrio raggiunto le moli dei componenti sono:
n H2 = 0,60 - 3x
n N2 = 0,20 - x
n NH3 = x
n totali = 0,80 - 2x

Si applica l'equazione di stato dei gas e si calcolano le moli totali all'equilibrio.
Poi:
- calcoli la x
- calcoli le frazioni molari dei componenti
- calcoli le pressioni parziali dei componenti
- calcoli la Kp
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
Quindi posso utilizzare la temperatura data per calcolare le moli totali all'equilibrio con l'equazione dei gas?
Cita messaggio
Ovvio che sì, 457 K è la temperatura a cui viene raggiunto l'equilibrio.
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)