Progetto mini-cappa!
(2009-07-04, 18:07)myttex Ha scritto: No, moreno, non prendertala . Se vai OT (come detto nell'altra discussione) ci penso io a splittare. Ma, la mia raccomandazione è "andare OT con moderazione" se proprio dovevi scirvere l'anedoto di tuo nonno (molto interessante) potevi metterlo in OT e rispondere normale qui. Ripet non prenderla e OTtizza con moderazione.

Aneddoto si scrive con due D.
*** Cercar di far bene e non di far molto. (A. L. Lavoisier) ***
Cita messaggio
(2009-07-04, 18:12)Dott.MorenoZolghetti Ha scritto:
(2009-07-04, 18:07)myttex Ha scritto: No, moreno, non prendertala . Se vai OT (come detto nell'altra discussione) ci penso io a splittare. Ma, la mia raccomandazione è "andare OT con moderazione" se proprio dovevi scirvere l'anedoto di tuo nonno (molto interessante) potevi metterlo in OT e rispondere normale qui. Ripet non prenderla e OTtizza con moderazione.

Aneddoto si scrive con due D.

Sicuro? In molti blog/siti/web ho letto anedoto con una D....

D'ora in poi lo scrivero' con due...azz!



Cita messaggio
Sicuro, conosco bene la lingua italiana.
Ciò che viene scritto da ignoranti sgrammaticati
su forum/siti web/blog e quant'altro non mi tange.
*** Cercar di far bene e non di far molto. (A. L. Lavoisier) ***
Cita messaggio
Il metodo proposto non è da considerarsi sempre vero... però se provi a scrivere anedoto su google, ti da il sugg. aneddoto!
Cita messaggio
aneddoto. altre versioni son sbagliate.
Cita messaggio
Io avevo costruito una cappa abbastanza grande (l=1.5m x h=1m) con plexiglas da abbassare...

Il sistema di aspirazione era una ventola di aspirazione in plastica, piuttosto potente, ma ho letto qui e mi sembra un'idea interessante, si potrebbe usare un'aspirapolvere abbastanza potente da accendere all'occorrenza, pero col rischio che duri poco se passano sostanze che reagiscono col motore.
Il tubo di circa 20cm di diametro parte da in cima alla cappa e va a immergersi in una soluzione basica contenuta in un barile (es NaOH).
Praticamente funziona come una bottiglia per lavare i gas, pero in forma di barilotto.
Dopo aver passato la soluzione basica si lava il gas in una soluzione acida (es H2SO4).
Poi far sfogare il tubo dove piu opportuno...
Cita messaggio
io sto progettando una cappa un po' fuori dalle righe: la struttura la farei abbastanza piccola, giusto per metterci il becher che reagisce e sviluppa vapori, quindi qualcosa tipo 50x50x50cm 4 o 5 lati in legno e uno o due (non so se metterlo anche sopra) in vetro... su un pannello ci saranno 2 raccordi, uno in alto e uno in basso, per i tubi, rispettivamente se la reazione genera gas più o meno densi dell'aria... la cosa più rivoluzionaria è che non ci sarà un tubo di aspirazione... infatti ho notato che fare un foro troppo grosso sarebbe problematico, trovare un adattatore per un tubi piccolo che mi diventi minimo grande quanto la ventola di un pc è impossibile se non si costruisce da soli, cosa un po' complicata, la ventola deve essere bella potente perché deve generare una depressione (anche se a questo ho ovviato con i 2 sbocchi)... quindi come ho risolto? semplice invece di un aspiratore ho un compressore che soffia aria e poiché lo spazio è limitato i gas tendono a uscire dall'altro sbocco seguendo un tubo adeguatamente posizionato....
Adesso devo un po' vedere come eliminare le sostanze nocive... all'inizio avevo pensato a un filtro in carbone attivo però anche l'idea base-acido di nexus non è male
Per ottenere qualcosa è necessario dare in cambio qualcos'altro che abbia il medesimo valore. In alchimia è chiamato il principio dello scambio equivalente.
Alphonse Elric
sito web; canale YT
Cita messaggio
Sei sicuro di voler usare vetro? non è meglio plexiglas ? Nel caso di qualche distillazione o uso di solventi infiammabili... come etere etilico :esplosivo:
Cita messaggio
La cappa la userei oltre che per asportare gas nocivi anche per proteggermi da reazioni potenzialmente pericolose.

Cercando un po ho trovato delle ventole adatte "ventilatori assiali" per tubo:
un paio di link:

http://www.marley.it/it/prodotti/impiant.../index.htm

http://www.directindustry.it/fabbricante...75603.html

Sicuramente ce ne sono anche altri, cmq ste ventole sembrano assai potenti (per esempio la seconda, Flusso d'aria fino a 15,000 m³/h O_O )

Mi sembrano un po care, ma cercando un po magari qualcosa di accessibile si trova...
Cita messaggio
consiglio. evitare vetro... non credo che in una cappa casalinga mettiate vetri speciali, che per altro costano tanto.
e poi son pesanti e si usano per cappe professionali (tipo la mia). meglio un materiale plastico che in caso di esplosione non diventa una nube di schegge pericolose, seppure non mi fiderei mai... plexiglass e policarbonato son abbastanza adatti, anche se in caso di sostanze e solventi non son poi così ottimi però costano mediamente meno e son facili da cambiare. trovare un aspiratore adatto è uno dei passaggi più difficili ma se hai culo te la cavi. costano ma... se giri e chiedi qualcosa di terra terra lo si trova sempre...
comunque anche i vetri usati nelle cappe tradizionali non crediate siano indistruttibili. io ero davanti ad una di questa qualche istante prima che esplodesse. fortuna vuole che di fianco a me non c'era nessuno e il mio prof mi ha sbattuto a terra poco prima. qualche graffio e tanta caga. non fu colpa mia ma... abbiamo qualche idea su chi è stato ma senza prove è difficile dimostrare qualcosa. probabilmente sotto cappa c'era un pallone con dentro dei recuperi organici che mischiati assieme hanno prodotto una miscela instabile ed esplosiva. vai te a sapere cosa era... probabilmente era un perossido ciclico O_O
fate sempre attenzione. e usate sempre la testa... mai mischiare ad minchiam, anche se credete di sapere, evitate!
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)