Punto di ebollizione
   Salve a tutti, propongo questo esercizio in cui bisogna ordinare le sostanze a seconda del punto di ebollizione (io l’ho fatto in ordine crescente). Potreste controllarlo per favore, correggendomi qualora il raggionamento fosse sbagliato? Grazie mille!

gruppo i) : B - C - A 
Ho considerato per le molecole A e C la possibilità di agire da donatori di legami a idrogeno, ciò aumenterebbe le forze aggregative, portando a un incremento della temperatura di ebollizione. La molecola A, dovrebbe essere un sale e ho ipotizzato sia caratterizzate da forze aggregative ancora maggiori rispetto a C. 

Gruppo ii) : A- B - C 
La temperatura di ebollizione dipende dal PM per cui A dovrebbe avere la temperatura di ebollizione maggiore. In realtà ho considerato sempre la possibilità di instaurare legami a H intermolecolari. -OH funge da donatore( energia maggiore), -O da accettore. Lo zolfo non può formare legami idrogeno, quindi la sua temperatura di fusione è la minore.

Gruppo iii) : A- B -C 
La molecola A può dare un legame idrogeno intramolecolare per cui non può dare legami dello stesso tipo con altre molecole e la sua temperatura di ebollizione è la più bassa.
Nella molecola B, l’ossigeno funge da accettore di legame a H, sono presenti delle forze aggregative che aumentano la temperatura di ebollizione.
Nella molecola C non si possono instaurare legami a H intramolecolari, ma solo intermolecolari per OH e O. La temperatura di ebollizione è la più alta.
Cita messaggio
In ordine crescente io direi:

i) B - C - A

ii) B - A - C

iii) B - C - A

non sono infallibile però.
" Trasformare rifiuti in risorse "
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano zodd01 per questo post:
Martilla
Potrei sapere come hai ragionato, per favore? Nel terzo gruppo io credo che l’ordine sia B- A - C. Come mai tu hai invertito? Solo per capire, grazie!
Cita messaggio
Guardo in base alla struttura ed ai gruppi funzionali presenti quali e quante interazioni deboli possono fare quelle molecole con altre uguali. E stimo sempre ad occhio quali sono le più forti che di conseguenza possono dare p.eb. più alti.

Per il terzo gruppo ho usato pure l'esperienza. Il composto A è l'acido benzoico che a T ambiente è un solido mentre il benzoato di etile B è un liquido.

Chi credi abbia un p.eb più elevato ? Il C penso sia un solido ma bassofondente.
Ripeto, non sono infallibile.
" Trasformare rifiuti in risorse "
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)