Purificazione Cerio
(2010-10-13, 17:11)Pubios Valesios Ha scritto: ...credo che senza poter determinare il ph sia un pò dura...asd

No, non è dura, è impossibile.
Quando hai la provetta con 10 ml di liquido e sei, mettiamo, a pH neutro, bastano due gocce di H2SO4 a portare il pH a 1 o 2!
Idem viceversa a pH basico se aggiungi carbonato in modo empirico.
Il primo lavoro da fare è tentare di separare completamente il ferro, POI se ne riparla. Altrimenti hai un bel minestrone... di tutto e di niente e non si saprà mai se il cerio è su (sol.) o è giù (prec.)! O_o
Cita messaggio
Se volessi estrarre anche il Lantanio, dopo il cerio??
Cita messaggio
Salve a tutti!
Scusate l'assenza in questo periodo, ma ho bisogno del vostro aiuto per risolvere un problema al quale penso da un po senza trovare una soluzione decente... si tratta sempre di una pietra focaia ma con la seguente composizione
- Ce 55%
- La 28%
- Nd 13%
- Pr 4%
Ho circa 150-200g di questo metallo e pensavo di discioglierlo in HCl e precipitare i sali con differenti solubilità ma non ho trovato sostanziali differenze fra i composti... idee?
Studere... Studere... Post mortem quid valere?
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Aqua6994 per questo post:
Matteo2000
al massimo si separa il Ce come CeO2, ma non mi ricordo come si fa (la procedura iniziale è sbagliata), gli altri cationi precipitano tutti insieme sia come ossalati, sia come ossidi, sia come solfati doppi di Na o K
"Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza." Divina Commedia, canto XXVI Inf.
Cita messaggio
Io pensavo di precipitare per primo il Ce acetato con solubilità 3g / l
la più bassa
Studere... Studere... Post mortem quid valere?
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)