Ramatura del vetro
Ritornando a parlare di ramatura del vetro, ho provato a fare alcuni esperimenti con un approccio decisamente alternativo.

I risultati non sono bellissimi, ma credo abbastanza suggestivi e forse suscettibili di miglioramento variando le condizioni di lavoro.

La prima cosa da fare è preparare del formiato di rame (II).
Niente di eccezionale, si prepara una soluzione al 10% di solfato di rame pentaidrato e sotto energica agitazione si aggiunge goccia a goccia una soluzione di KOH nella quantità stechiometricamente necessaria (un piccolo eccesso non è un problema) per la formazione dell'idrossido rameico. Controllare che il pH finale sia debolmente alcalino. Scaldare il tutto a bagnomaria intorno ai 60 °C per trasformare parte della massa insolubile in ossido e rendere così più facilmente filtrabile il tutto.
Filtrare quindi su Buchner lavando più volte con acqua calda.
Il residuo nerastro viene quindi sciolto in acido formico 99% in lieve eccesso e a caldo. Si ottiene una soluzione blù che per raffreddamento separa dei cristalli blu di formiato rameico. Raffreddare bene in frigo a temperature prossime allo zero °C, quindi filtrare su Gooch lavando poco e bene con acqua ghiacciata. Essiccare a 40 °C in stufa ventilata per alcuni giorni.
Ecco l'aspetto dei cristalli così ottenuti.
[Immagine: vdvju3jx4z3ujn9ha8bp_thumb.jpg]
Introdurre quindi una punta di spatola di questo sale in una provetta precedentemente essiccata, eliminare l'aria all'interno con un flusso di argon,tappare subito con un batuffolo di cotone mediamente pressato e iniziare a scaldare con cautela il fondo della provetta agitando contemporaneamente il contenuto.
Ad un certo punto il sale inizia a decomporsi e contemporaneamente si deposita sulle pareti un brillante rivestimento di rame.

[Immagine: tf3plq5olwswixsn5vk_thumb.jpg]

[Immagine: d2mnmk20imqlc0ivy_thumb.jpg]

Non so se il formiato ottenuto fosse anidro o idrato, ma tra i prodotti di decomposizione vi è sicuramente acqua ,CO e CO2 motivo per cui è meglio lavorare sotto adeguata cappa aspirante.


saluti
Mario
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Mario per questo post:
Max Fritz, Sandro, quimico, jobba, Hegelrast, TrevizeGolanCz




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)