Rame (II) Acetato
'Notte ragazzi :-P
Ho voluto provare a sintetizzare un poco di acetato di rame(II), avendo a disposizione:

Acido acetico glaciale
Solfato di rame (II) pentaidrato
Idrossido di sodio puro in scaglie

Ho proceduto secondo una mia metodica, che si rivelerà sbagliata... a quanto pare *Tsk, tsk*
Ho dapprima sintetizzato del Cu(OH)2 usando 125g di CuSO4 5H2O e 40g di NaOH entrambe in soluzione acquosa, li ho uniti a formare un precipitato molto denso di colore blu molto scuro / verdastro. Ho successivamente filtrato questo precipitato (presumibilmente Cu(OH)2 ) e lavato un paio di volte con acqua corrente.
Ho eseguito un rapido test prendendo un po' di idrossido e scaldandolo in un altro beacker, sincerandomi che desse CuO + H2O, come effettivamente è avvenuto, per essere sicuro di aver ottenuto idrossido rameico (si è trasformato tutto in ossido molto in fretta, a meno di 100 °C). Questo CuO è stato poi messo da parte per usarlo in futuro in altre reazioni.
Ottenuto il Cu(OH)2 ho preparato una soluzione di acido acetico glaciale e sciolto all'interno pian piano l'idrossido rameico, questo si è sciolto istantaneamente, e dapprima la soluzione appariva di un bel verde... man mano che aggiungevo l'idrossido rameico ho notato un intorbidimento della soluzione che è diventata sempre più densa e scura.. fin quasi a diventare verde/bluastra. Ho notato che qualcosa cominciava a precipitare, dunque ho rifiltrato per ottenere la soluzione di Cu(CH3COO)2 pronta da evaporare, ma sorpresa! Il filtrato è blù intenso, identico in tutto e per tutto (almeno sembra) ad una soluzione di CuSO4 pentaidrato, e nel filtro è rimasta poca polvere insoluta, di colore verde. Ora mi chiedo, non dovrebbe essere verde(verdone) la soluzione di acetato di rame? Quello che è rimasto nel filtro sembra invece essere proprio acetato di rame in polvere... ma questo sarebbe veramente troppo poco. Specifico che le quantità di Cu(OH)2 e CH3COOH sono state aggiunte stechiometricamente secondo:

Cu(OH)2 + 2 CH3COOH -> Cu(CH3COO)2 + 2 H2O

Come è possibile? Dev'essere il procedimento sbagliato, perchè ho rispettato sempre la stechiometria dall'inizio alla fine. Cosa diavolo ho ottenuto nella soluzione finale e cosa è rimasto nel filtro secondo voi?

Seguono delle foto in ordine cronologico dell'evento infausto *help*

Grazie a tutti.

CuSO4 5H2O e NaOH
[Immagine: p3160326.jpg]

rispettive soluzioni acquose
[Immagine: p3160327.jpg]

risultato dell'unione, Cu(OH)2
[Immagine: p3160328.jpg]

prova del CuO mentre al centro sto filtrando Cu(OH)2 dal becker di destra
[Immagine: p3160329.jpg]

test CuO in dettaglio
[Immagine: p3160330.jpg]

polvere rimasta dalla filtrazione della soluzione di Cu(CH3COO)2
[Immagine: p3160331.jpg]

colore del filtrato della soluzione di Cu(CH3COO)2
[Immagine: p3160332.jpg]

foto d'insieme dall'alto.. che schifezza *Tsk, tsk*
[Immagine: p3160333.jpg]

La supposizione che la sintesi sia andata male mi viene guardando la foto su wiki.en dei cristalli di acetato rameico, che appaiono verdi. Ora io non ho ancora evaporato la mia soluzione, e non vedo come possano venir fuori cristalli verde scuro da una soluzione blu/azzurra come la mia *Si guarda intorno*
Dico questo perchè non so che colore debba avere una soluzione più o meno concentrata di acetato di rame (II).

Da wiki.en
[Immagine: copperiiacetate.jpg]
Cita messaggio
Ti conviene rimettere le foto, non si vedono :-(
Io ne ho ottenuto pochissimo col caro e vecchio metodo dei vapori di acido acetico in un barattolo chiuso + lamina di rame :-)
Cita messaggio
Da me si vedono perfettamente *Si guarda intorno*

p.s. potevo anche usare la solita miscela H2O2 + AcOH + Cu, ma ho voluto variare... altrimenti mi annoio :-P
Cita messaggio
Rusty, mi sa che sei un po' daltonico... asd Vedi verde la foto di wiki? Il tuo prodotto (nel filtro) mi sembra del tutto simile a quello dell'ultima foto (tranne la forma cristallina...). Se hai rispettato la stechiometria dovresti aver evitato un eccesso di NaOH o anche uno di Cu(OH)2 mi auguro, poichè di sicuro il primo avrebbe fatto riprecipitare un po' di idrossido, il secondo in eccesso non si sarebbe sciolto. Per il resto non sarei così sicuro che il colore della sostanza solida debba essere del tutto uguale a quello della soluzione, e direi che è il caso di procedere a cristallizzare e determinare solo alla fine se la reazione ha funzionato o meno ;-)
Cita messaggio
(2010-12-03, 14:11)Max Fritz Ha scritto: Rusty, mi sa che sei un po' daltonico... asd Vedi verde la foto di wiki?

ATTENZIONE: quando si parla di "colore che vedo io e colore che vedi tu" bisogna sempre tenere presente che i colori di una immagine possono variare anche molto in base al monitor che la visualizza (oltre che dalle sue impostazioni). Io che ho un dual-monitor questa cosa la noto tantissimo!

In un discorso più generale la percezione dei colori può essere falsata anche dalla luce ambientale e dalla percezione del singolo individuo.

Da questa forse banale osservazione dobbiamo dedurre che non si può fare troppo affidamento al colore come discriminante dei nostri risultati!
Cita messaggio
Wow... non sapevo il fatto dei monitor. Comunque in generale è vero, fare affidamento sul colore può portare a grossi sbagli. Per quello dicevo di far cristallizzare comunque.
Cita messaggio
Ok grazie ragazzi, procedo in ogni caso alla cristallizzazione... vediamo cosa ne viene fuori. La stechiometria l'ho rispettata al massimo delle mie possibilità / strumenti, oltre al colore, che come dice giustamente arkypita può variare dal gamma del monitor, io mi baso anche sulla descrizione che ne danno a proposito del colore... mah, vediamo comunque.
Nel caso stanotte o domani mattina posto il risultato, e se è davvero acetato rameico tolgo il "FALLITO" dal titolo del thread asd
Sta cosa del colore della soluzione vs colore del sale disciolto me la devo sfatare... in effetti potrebbe significare poco *Si guarda intorno*

Grazie ancora :-P
Cita messaggio
Il colore azzurro del diidrato è giusto.
Se hai fatto tutto stechiometricamente (come credo), attento che l'acetato di rame è molto solubile ma non solubilissimo.
Se ne hai in soluzione più di una dozzina di g/100 ml (ho fatto una media con le T°) ti precipita.
Quindi fai la sol. satura (tutto deve scogliersi perfettamente, no residui sul filtro!) e lascia evaporare lentamente: viene bene di sicuro.

(mi sembra banale aggiungere che se quel residuo sul filtro non deriva da sol. satura e non è solubile, non è acetato...)

Cita messaggio
Aggiungerei che, salvo poche eccezioni, i sali di rame (II) idrati sono BLU (o azzurri) e MAI verdi. Verdi sono i sali di nichel (II).
*** Cercar di far bene e non di far molto. (A. L. Lavoisier) ***
Cita messaggio
(2010-12-03, 22:43)Dott.MorenoZolghetti Ha scritto: salvo poche eccezioni...
...MAI verdi.

o mai o salvo poche eccezioni asd comunque uno verde tanto per fare sapere che lo so è il cloruro...
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)