Rame(II) bis-Salicilato
Si sa se è solubile in acetone?
Cita messaggio
(2011-01-12, 22:37)Beefcotto87 Ha scritto: Si sa se è solubile in acetone?

avendo io solo acetone da colorificio, che ha un titolo approssimativo del 80% dichiarato, non sarei molto convinto nel provare, detengo pochi grammi del detto sale.
posso dire quindi che non si sa se sia solubile.
non puoi provare tu, hai detto di averne sintetizato un bel po', l'acetone puro lo hai?
Cita messaggio
Mai detto di averlo fatto! Anzi, ho poco salicilico, per i motivi già detti...
Anche io ho acetone del Brico... :S
Mi sa che conviene passare alla sintesi diretta e non di doppio scambio!
Cita messaggio
Dici una neutralizzazione tra una base rameica e l'acido salicilico?
bè certamente è un'alternativa più diretta e praticamente senza edotti se lavori con un leggero eccesso di acido, anzi ti seguo e magari integro qua i risultati!!
Cita messaggio
Secondo me il doppio scambio è utile (per i sali di rame) solo quando i reagenti siano solubili e il prodotto insolubile (vedi ossalato), anche per il citrato rameico è venuta una bella porcheria!
Cita messaggio
bè, tu forse potevi prevederlo o forse no!
io non potevo minimamente immaginare che il salicilato di rame, fosse così bestia da darmi due prodotti e soprattutto uno solubile e difficile da raffinare!!!!
posteresti la sintesi del citrato??
se ti è venuta bene dico!!
Cita messaggio
No, vorrei rifarla ma mi è finito il citrico!
Il mio problema è eliminare tutto il solvente... Non posso scaldare, all'aria ci metterei anni... Non mi pare funzioni la reazione diretta fra acido salicilico e ossido rameico... Proverò con altro!
Cita messaggio
(2011-01-12, 23:20)Beefcotto87 Ha scritto: No, vorrei rifarla ma mi è finito il citrico!
Il mio problema è eliminare tutto il solvente... Non posso scaldare, all'aria ci metterei anni... Non mi pare funzioni la reazione diretta fra acido salicilico e ossido rameico... Proverò con altro!

ossido mi sembra un pochino inerte con quegli acidi di infima forza, forse con Cu(OH)2 bello secco e in polvere a grana fina fina??
io provo in provetta, ma col salicilico!!
bè, la soluzione diviene smeraldea, e resta un corpo di fondo nero-marrone.
mah!
Cita messaggio
Prova il carbonato! Dovrebbe essere migliore (l'idrossido ha comunque dell'ossido presente per decomposizione)
Cita messaggio
ecco, col carbonato, scaldando c'è un'efidente effervescenza, la soluzione diviene egualmente smeraldea, per raffreddamento deposita Ac.Sal. che era in evidente ed esagerato eccesso.
dovo produrmi un poco di carbonato di Cu, così da vedere l'effetto su scala più grande e con le quantità più vicine possibile alla stechiometria!
ma un problema mi sembra sorga:
tu dici che 2NaHCO3 + CuSO4 → non porta esattamente a CuCO3 + H20 +CO2↑ + Na2SO4 giusto?
e allora , se non so esattamente cosa mi ritrovo, come faccio a sapere la stechiometria?
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)