Rame(II) bis-Salicilato
Altro bel problema MA, facilmente eliminabile mettendo carbonato in eccesso e poi filtrando...
Cita messaggio
quindi con la tua affermazione dichiari che il Cu Salicilato è perfettamente solubile??
io allora che minchia ho ottenuto???
due forme apparentemente della medesima sostanza, una solubilissima in EtOH e moderatamente in Acqua, l'altra insolubile nei medesimi.
Cita messaggio
Bhe oddio, anche questo mi pare un non-problema, se precipita il salicilato, aggiungi H2O, tanto il carbonato è praticamente insolubile!

Ribadisco che quello marroncino mi pare un prodotto di decomposizione!
Cita messaggio
non penso, ho provato ad addizionarlo di pochi ml di sol. diluita di HNO3, libera cristalli bianchi spugnosi, probabilemente Ac. Sal. similemente alla soluzione smeraldea!
poi boh, per ora non sono ne un chimico ne diplomato, non ho mezzi di investigazione come molti di voi.
Cita messaggio
Ora, io ho riprovando in grande con le giuste quantità, e il risultato è lo stesso, non precipitava niente se non fino ad un certo punto, quando un precipitato insolubile in acqua ed in etanolo, marroncino verdastro, mi è rimasto sul fondo...
Ora, io consiglio di spostare l'attenzione su questo precipitato, e cercare di fare ipotesi concrete!
Per esempio:

1- Prodotto non previsto della reazione? Potrebbe essere un altro sale di Cu2+ che si forma magari in eccesso di carbonato sodico, o con pH basico!

2- Decomposizione del prodotto? Potrebbe essere un prodotto ottenuto dall'ossidazione dell'acqua o dell'ossigeno atmosferico (sempre che sia ossidabile!), infatti si nota che una piccola porzione del liquido verde, se asciugato all'aria, dismuta in un solido bruno, stessa cosa riscaldando.

Altro non saprei...
Cita messaggio
hai provato ad aggiungere H[+] per vedere se libera Ac. Sal.???
Cita messaggio
Non si può sapere cosa precipiti, e la presenza di salicilico è scontata! (c'è comunque del salicilato di Cu2+) Poi magari, precipita un altro acido organico insolubile... Non ho modo di saperlo
Cita messaggio
io, ho usato per questo "test all' H[+]" il precipitato insolubile lavato ben bene e secco.
l'ho disperso in una soluzione diluita di HNO3, qualcosa è precipitato dando una soluzione azzurra di Cu(NO3)2 e una sospensione poco umettabile bianca e cristallina.
se avessi uno Stuart o un apparecchio giusto controllerei il P.F per verificare sia Ac. Sal.
Cita messaggio
Ma due cose avrei da dire: come può la stessa sostanza avere due forme diverse?
La risposta è composta da altre domande: Sono alla stessa T e P? Uno ha H2O di cristallizzazione e l'altro no? Hanno differenze a livello di pH (cioè, sono uno neutro e l'altro basico, o altro del genere)? Ecc... Insomma, queste sono solo ipotesi, bisognerebbe chiedere a chi ha le possibilità di controllare!

Per me, dovresti provare a prendere un po' del tuo, verde, e a provare ad ossidarlo con H2O, e vedere cosa precipita!

Cita messaggio
la mia sintesi è stata effettuata ina mbiente umido, successiva ricristallizzazione in EtOH e test di solubilità in acqua non bollita, quindi contenente tutti i possibili gas atmosferici e di serie!!
smeraldeo è rimasto.
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)