Retta di taratura - domanda errata?
Salve,  nel mio esame di chimica analitica 2 era posta questa domanda:
il quesito 1) la risposta corretta è la B mentre
per il quesito 2) le trovo tutte errate: dovrebbe essere corretta la E, tuttavia quello che si riporta è A in funzione di C e non di Vt, che ne pensate?


AllegatiAnteprime
   
Cita messaggio
   
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
Luisa la ringrazio, in effetti poichè Vtot è una costante, puo essere inglobata in K. Tuttavia non capisco l'utilita' di questa retta di taratura dato che viene a mancare la corrispondenza Assorbanza->concentrazione che è appunto ciò oer cui viene costruita la retta di taratura.
Cita messaggio
È la stessa cosa, richiede solo un calcolo ulteriore dopo aver ricavato graficamente dalla retta di calibrazione il valore Vx corrispondente all'assorbanza Ax misurata della soluzione del campione in esame.

Mi invento dei possibili dati:
CT = 1,0·10^-2 mmol Cd2+/L
VTOT = 100 mL
Vx = 6,5 mL

Cx = 1,0·10^-2 mmol Cd2+/L · 6,5 mL / 100 mL = 6,5·10^-4 mmol Cd2+/L
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
cmat




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)