Riconoscimento di zinco nichel e cobalto (4 gruppo analitico)
Salve a tutti, avrei un paio di dubbi per quanto riguarda la concentrazione di solfuro di zinco in quanto sul libro mi dice che durante l'esperimento lo zinco viene separato dal cobalto e dal nichel dopo la precipitazione di questi due con H2O2 e OH-
Perche aggiungendo solfuro alla soluzione di idrossido di zinco questo precipita? 
Dopo la precipitazione dello zinco, si passa al riconoscimento del cobalto, perché il saggio deve essere fatto lontano da fiamme libere? E nello stesso saggio, perché bisogna aggiungere floruro di sodio, alcol amico e tiocianato di ammonio? 
Infine... Nel riconoscimento dello zinco perché è così importante controllare il ph in presenza della dimetilgliossima? 
Scusate il papiro interminabile ma altrimenti non riesco a capire, grazie in anticipo
Cita messaggio
Come espresso dal regolamento è necessaria una risoluzione da parte dell'utente.
8-)  Tanto vetro zero reagenti 8-)
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano TrevizeGolanCz per questo post:
RhOBErThO, NaClO
Ma la risoluzione non va solo data per gli esercizi?
Cordiali saluti,
Edoardo 


"Solo due cose sono infinite, l'universo e la stupidità umana, e sulla prima ho dei dubbi"  (A.Einstein)
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano EdoB per questo post:
NaClO
è palesemente una richiesta di risoluzione dei compiti per casa, è necessario che l'utente avanzi delle ipotesi.
8-)  Tanto vetro zero reagenti 8-)
Cita messaggio
Anche a me pare che per questo genere di domande non sia necessario dare una soluzione.

Piuttosto insisterei sulla sintassi. Sto facendo fatica a capire pienamente il significato di alcune frasi. Anche dal punto di vista chimico.

saluti
Mario

Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Mario per questo post:
NaClO, quimico




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)