SEPARAZIONE CBD DA THC ESTRATTO
A Salve staff, la mia azienda si occupa di realizzazione di estratti CBD, abbiamo realizzato un ottimo estratto, tramite estrazione con solvente e successiva evaporazione dello stesso, con il 58% di cbd ma che ancora ha una piccola percentuale di thc (0,56%) vorremo poter separare il principio attivo psicoattivo in maniera completa.
Ci consigliate un metodo valido?

distillazione frazionata?

Voi come procedereste? 

Grazie in anticipo
Cita messaggio
Mi dici il nome della tua azienda ?
" Trasformare rifiuti in risorse "

https://www.youtube.com/user/zodd0001
Cita messaggio
Salve zodd, non capisco quale sia il fine, comunque certo. Come il nickname
Cita messaggio
Immagino sia un po' troppo vecchia tale discussione ma io ho seguito diversi webinar in questo periodo grazie all'Ordine dei Chimici e Fisici cui sono iscritto che trattavano marijuana medicale. Sono argomenti molto attuali e totalmente legali.
Uno dei problemi fondamentali di chi produce questi estratti è mantenere un buon rapporto tra CBD e THC. Soprattutto contando che per legge lo 0.5% in THCA/THC deve essere rispettato anche se su alcune normative uscite si parla di 0.5/0.6%. Quindi uno 0.56% è già fuori limite.
Esistono particolari tecniche cromatografiche messe a punto da aziende come Agilent, ThermoFisher e Gilson, montate poi su loro macchine, che sono in grado di estrarre un singolo componente da una miscela molto complessa. Ora io sono più pratico di laboratorio quindi piccola scala.
Io ho visto usare la cosiddetta Reversed-Phase Flash Column Chromatography dove si usa un gas come azoto o aria per veicolare il solvente estrattore e operare in tempi brevi, con un purezza dell'estratto portata da 75% al 99%.
Parlando con amici che lavorano in laboratori certificati e da quello che ho imparato dal laboratorio della prof.ssa Roda a Milano si usa una tecnologia chiamata centrifugal partition chromatography (CPC). Strumento perfetto per purificare estratti della Cannabis, questa tecnologia separa ogni composto per rimuovere composti non desiderati, come il THC.
Durante la CPC, l'olio grezzo viene centrifugato. L'olio viene spinto attraverso una serie di celle che contengono un miscela di liquidi come acqua, metanolo, o eptano; i composti si separano in celle differenti durante il processo. Vengono usate +1000 celle di estrazione in un disco rotante di modo da separare e purificare il composto desiderato. Ogni cella aumenta la purezza del composto desiderato fino a quando non viene creato un prodotto a elevata purezza.
La chimica è una cosa che serve a tutto. Serve a coltivarsi, serve a crescere, serve a inserirsi in qualche modo nelle cose concrete.
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Geber per questo post:
luigi_67




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)