STABILITÁ DEL LIMONCELLO
Buona sera gruppo, premetto che non sono un chimico, peró faccio un lavoro relazionato con la chimica o almeno in parte. Sono produttore di liquore italiano all'estero e data la mia inesperienza in questa materia mi sono posto alcune domande sulla reazione di uno dei liquori piú famoso del nostro paese, potrimonio culturale azzarderei nel mondo ehehehe : Il Limoncello!!!
Mi chiedevo... come é possibile che producendolo artigianalmente questo liquore non riesce a mantenere una stabilitá nel tempo?
Riguardo il colore, mi affascinano la sua opalescenza  e tonalitá viva peró con il tempo tende a schiarire e a impallidirsi... come potrei fare a preservare un colore vivo tale al suo primo giorno??
Seconda osservazione, noto con il tempo il formarsi di particelle di colore scuro al suo interno, a volte sono poche, altre volte invece sono abbastanza... suppongo siano gli oli essenziali che con il tempo sedimentano nel liquore! O non me lo saprei spiegare... Come si potrebbe evitare questo fenomeno?
Se qualcuno ne sa di piú o ha avuto esperienze simili ringrazierei un supporto tecnico.
Saluti a tutti!
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)