Semplice quiz su una reazione chimica
Edoardo, la scheda originale di questa esperienza è quella che ho allegato alla mia risposta n. 20, tratta dal libro "Il laboratorio di chimica", Bagatti, Braghiroli, Corradi, Desco, Ropa, Zanichelli, 1991, in quegli anni tutti docenti modenesi dell'ITI Fermo Corni. Prima che quel libro fosse edito, insieme al libro di teoria, le schede di tutte le esperienze le scrivevo a mano io e le utilizzavamo sia al Fermi che al Corni.

      

Le due soluzioni reagenti devono essere molto diluite ed equimolari (0,005 M).
La soluzione di Fe(NO3)3 deve essere preparata poco prima di essere utilizzata e al momento della preparazione deve essere addizionata di un po' di H2SO4 per impedire la precipitazione dell'Fe(OH)3 che può avvenire già in acqua:
Fe3+ + 3 H2O <==> Fe(OH)3(s) + 3 H+
Se l'ambiente è acido il precipitato di Fe(OH)3 non si forma e la soluzione da gialla diventa pressoché incolore.
Se la soluzione di Fe(NO3)3 è più concentrata e preparata da diverso tempo senza l'aggiunta di acido, l'Fe(OH)3 solido si è inesorabilmente formato e per ridiscioglierlo occorre molto H2SO4.
se si aggiunge H2SO4 ad un mix di FeSO4/Fe2(SO4)3/Fe(OH)x il ferrico diventa ferroso
Non mi risulta proprio: l'Fe3+ si può ridurre a Fe2+ solo se è presente un riducente che si ossida, e questo non può essere l'H2SO4 perché lo zolfo è già al suo massimo stato di ossidazione (+6).
È vero invece che l'Fe2+ si ossida molto facilmente all'aria in ambiente acido:
4 Fe2+ + O2 + 4 H+ --> 4 Fe3+ + 2 H2O
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
La tua risposta mi sembra impeccabile, ma non sembra combaciare con la mia pratica.
Appena ho tempo provo due cose in laboratorio e poi scrivo le mie osservazioni qui. Se sto andando OT fatemelo sapere..
Cordiali saluti,
Edoardo 


"Solo due cose sono infinite, l'universo e la stupidità umana, e sulla prima ho dei dubbi"  (A.Einstein)
Cita messaggio
A mio parere quando farai le tue prove con FeSO4/Fe2(SO4)3/Fe(OH)x e H2SO4, dovresti aprire una discussione in "I vostri esperimenti", possibilmente corredate da foto per vedere i cambiamenti di colore.

Il buon vecchio Treadwell di chimica analitica qualitativa dice questo a proposito dei sali ferrosi:

      
   
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
NaClO




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)