Sintesi CuCl Cloruro rameoso
Question 
Attrezature usate:
Bilancino
Beker 400ml
Contenitore l1 pyrex
Misurino cilindrico da 300ml e 100ml
Cucchiaino sintetico
Piastra elettrica

Materiale usato:
CuCl2 Cloruro rameico 21gr.
Cu rame 17.5gr
HCl Acido cloridrico (32%) 200ml
H2O Acqua distillata 100ml
H2O fredda 1000ml

Dopo aver pesato 21 gr di CuCl2 e Cu (fili di rame) 17.5gr li si introduce in un becher da 400ml.
Si misurano 200ml di HCl e li si unisce ad 100ml di H2O (distillata),dopo di che si versa l'HCl diluita,all'interno del becher contenente CuCl2 e Cu,si formerà un liquido di colore tendente al marrone scuro.
Si porta il Becher su piastra e si scalda (io lo ho portato ad ebollizione per un paio di minuti),successivamente si lascia riposare lontano dalla piastra finchè il colore non schiarisce diventando quasi incolore (quando ho visto che schiariva lo ho mescolato un paio di volte con il cucchiaino).
Da quando il composto è scuro(appena preparato) a quando è chiaro passa circa un ora.(bollitura compresa).
Successivamente si versa il contenuto del Becher (tranne il rame),in un contenitore contenente 1 litro di acqua freddo (1/2 litro è più che sufficente) ..
A contatto con l'acqua fredda si forma all'istante CuCl che andrà a depositarsi sul fondo.
L'ossidazione é molto rapida inizia già quando si sta depositando sul fondo.
Il lavaggio si esegue con alcool.


AllegatiAnteprime
                              


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano jobba per questo post:
Dott.MorenoZolghetti, ale93
Quasi...cloruro rameoso...
Mai sentito parlare di ossocloruro...è quello che hai sul fondo della pentola...;-)
*** Cercar di far bene e non di far molto. (A. L. Lavoisier) ***
Cita messaggio
Mi spiace dover contraddire Moreno, ma se sul fondo della pentola il precipitato è bianco è proprio CuCl!  si si
E' pur vero che questo sale è sensibilissimo all'ossidazione all'aria umida ed allora si ricopre di una patina verde di ossicloruro, Cu(OH)Cl, ma il metodo descritto da Jobba è corretto e se il Cu metallo è in eccesso funziona bene. Va naturalmente conservato in maniera opportuna.
Cita messaggio
La resa di quanto è stata?
Secondo me hai fato bollire troppo poco tempo...io sapevo che bisogna bollire per almeno un'ora per completare la riduzione e aumentare la resa...
Bravo comunque ;-)

Cita messaggio
La resa non la so dire ho utilizzato subito il CuCl prima che ossidasse .
Non lo ho fatto bollire a lungo perchè avevo paura che evaporasse troppo, si nota già una leggera differenza del volume da quando ho iniziato a scaldare a quando è schiarito.


Cita messaggio
(2011-01-28, 22:54)ale93 Ha scritto: io sapevo che bisogna bollire per almeno un'ora per completare la riduzione e aumentare la resa...
Effettivamente hai ragione ho controllato gli orari delle foto.
15.14 è l'orario dove si vedono i due becher.
16.11 quando ho unito la soluzione all'acqua.
Quasi un ora.(come vola il tempo quando fai qualcosa che ti piace.)


Cita messaggio
Si il tempo vola sempre, oggi io in lab però sono riuscito a far 2 sintesi e una reazione redox! Sintesi veloci eh, oggi lab strapieno di persone, il brutto è lavare tutto ciò che si sporca.. Comunque bene CuCl ! Bravo!
"La Chimica è un mondo da scoprire, credi di sapere tutto e non sai niente, apri un libro ne apri un altro ne apri 1000 e ancora non basta, la Chimica è la Vita!"
[radioattivo]
Cita messaggio
mi spiegate perchè precipita a contatto con l'acqua?
l'esperimento è interessante ma se hai modo di editare, io ci metterei la formula della reazione.
Vuoi saperne di più sulla Fotografia:
fotoQualcosa
Cita messaggio
Precipita perchè è insolubile in acqua!

Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano ale93 per questo post:
jobba
Mordr prova a farti una domanduccia: che caratteristica hanno i sali che precipitano in acqua...? *Fischietta*

(ale mi ha preceduto ma la domanduccia resta valida :-P )

La formula è CuCl2 + Cu --> 2 CuCl
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano al-ham-bic per questo post:
jobba




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)