Sintesi CuO
(2011-02-06, 16:21)Marzio Ha scritto: Per questa seconda prova...vedemo!*Fischietta*

Eh, lì ce n'è di BaSO4... Rolleyes
Stavo aggiungendo che durante la seconda attesa potresti farti una passeggiatina fino a Tolentino... *Fischietta*
Cita messaggio
(2011-02-06, 16:25)al-ham-bic Ha scritto: Eh, lì ce n'è di BaSO4... Rolleyes
Stavo aggiungendo che durante la seconda attesa potresti farti una passeggiatina fino a Tolentino... *Fischietta*

E la miseria!Ce n'è di strada da fare!asd

Mi è venuto pure il raffreddore oggi...onestamente non so se c'ho tutta sta pazienza. Almeno a breve!
Che ci faccio col solfato di bario?Idee?O lo butto semplicemente. . .
Cita messaggio
Certo che lo butti, non serve men che a niente (e ne hai troppo poco per una bella radiografia addominale... asd ).

Era la conferma lampante che il tuo CuO contiene anche Na2SO4 per difetto di lavaggio. Ma non voglio costringerti ad uscire col raffreddore! :-P
Cita messaggio
Oggi ho voluto provare anche io questa semplicissima sintesi Rolleyes
Sono partito da 5g di CuSO4 sciolti in 150ml di acqua.
Ho poi mischiato la soluzione così ottenuta ad una concentrata di NaOH(50ml) e ho messo a bollire il tutto, fino a quando l'idrossido blu è diventato tutto nero.
   
Una parte l'ho raccolta filtrando su buchner, mentre una parte l'ho trasformata in cloruro rameico sciogliendolo in HCl 15%.
      
Ah la beuta da 1500ml è tarata male, in realtà quelli sono 250ml di soluzione, mentre lavavo il CuO asd

Cita messaggio
Alla soluzione della prova (contenente ancora nitrato di bario) aggiungi a gocce acido solforico (quello che ti pare) o del solfato di sodio in soluzione. Lascia depositare e filtra, lava il precipitato con acqua.
E' solfato di bario, sale molto poco solubile. Lo conservi così com'è (lo abbiamo tutti in lab anche se serve a nulla).
Se vuoi lo puoi mescolare secco a del carbonio e lo porti al color rosso con una fiamma in un crogiolo metallico. Otterrai del bario solfuro, dalle inattese proprietà! asd
*** Cercar di far bene e non di far molto. (A. L. Lavoisier) ***
Cita messaggio
La soluzione è ancora nel cilindro, posso seguire questo suggerimento!
Anche se per l'attività che faccio sentire la frase "inattese proprietà" mi mette un pò sul chi vive!
Un momento!Da una veloce ricerca (ho trovato poco e nulla) mi dice che il solfuro di bario è noto per la sua fosforescenza! Se è così devo farlo!!
E io che pensavo ai botti...scusa sono un malfidato!eheh!
Cita messaggio
Che pizza....con sti botti!
Io pensavo al suo uso come pasta depilatoria.
*** Cercar di far bene e non di far molto. (A. L. Lavoisier) ***
Cita messaggio
Niente da fare dottore...

Ho aggiunto del solforico, ho filtrato, lavato poi ho mescolato questa pasta con della polvere de carbone e ho fuso tutto con un cannello ossidrico.
Il risultato sono delle pietruzze pittosto dure di colore bianco/vagamente azzurrino. MA di fosforescenza proprio nulla.
Cita messaggio
Marzio perchè non hai messo le foto?Ero curioso.
Il risultato sono delle pietruzze pittosto dure di colore bianco/vagamente azzurrino.
Tipo malachite?


Cita messaggio
Porca miseria a distanza di due anni mi ricordo di quelle pietruzze, ma purtropo le ho buttate via non sapendo cosa farci...
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)