Sintesi del Cloruro di solforile e ossicloruro di fosforo
Rainbow 
Questa sintesi inorganica deve essere fatta sotto cappa fumaria o all’aperto per lo sviluppo di densi fumi di HCl
Ecco un secondo metodo per produrre cloruro di solforile Cl2SO2 e ossicloruro di fosforo POCl3 in un unica reazione chimica.

Reagenti
PCl5
H2SO4 concentrato

Si prende un pallone da 100 cc si mettono 50 gr di PCl5 stando attenti a quando si pesa poichè il pentacloruro fuma all’aria,con un’imbuto separatore si mettono 14 gr di H2SO4 un refrigerante che porta il distillato in un altro pallone a due colli il cui secondo collo è collegato a due drechsel contenente il secondo acqua,per trattenerel’HCl gassoso che si sviluppa.

(HO)2SO2 + 2PCl5 -» 2POCl3 + 2HCl + Cl2SO2

Si fa cadere l’acido solforico sul PCl5 si ha subito una reazione termica poi si riscalda e distilla un liquido giallino circa 20 ml costituito da cloruro di solforile e ossicloruro di fosforo separabili per distillazione frazionata.
Il cloruro di solforile bolle a 69,4°C. L’ossicloruro bolle a 108,5 °C.
Ambedue i liquidi sono fumanti.

Ecco le immagini:

       
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Kirmer per questo post:
TheChef, ale93, jobba
Sintesi tosta e bella, alla quale avevo pensato tante volte, ma che poi non ho mai fatto solo per questioni "economiche": dalla mix distillata, quanto SO2Cl2 puro sei riuscito a recuperare?
10 ml sono la resa teorica, quella pratica sarà al max 7 ml per 50 g di PCl5
Bellissimo prodotto, ma costoso!
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)