Sintesi di Piombo Ioduro
Ma che bello, mi sono emozionato!
È fantastico questo incontro tra Chimica, Letteratura e Musica, davvero fantastico. Quasi quasi cambierei il titolo della discussione in "sintesi di polvere di stelle"... :-)
Grazie Luisa per questo magnifico intervento!!!!
Un saluto
Luigi
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano luigi_67 per questo post:
LuiCap
Ottima risposta.
Mi sa mi manca quel libro di Levi :-( domani lo compro... Assolutamente.
Ecco, è così che andrebbe mostrata la purificazione :-D
Cita messaggio
Vi lascio questo link

https://ilblogdellasci.wordpress.com/pri...scrittore/

per guardare un'ottima lezione del Prof. Luigi Dei, "Primo Levi, il chimico e lo scrittore".
Scendete un po' in basso nella pagina e lo troverete, sia in italiano che in inglese.

Un saluto a tutti.
Luisa
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
ClaudioG.
Come promesso ho voluto replicare questo effetto della "polvere di stelle". :-)

2 grammi circa di piombo ioduro sono messi in un pallone con 500 ml di acqua. Si riscalda il tutto fino ad ebollizione della soluzione, agitando in modo da favorire la solubilizzazione dello ioduro.
A dissoluzione completata, con la soluzione divenuta limpida, ho spento il riscaldamento, aggiunto qualche goccia di HCl 1 M come suggerito da quimico e aspettato.
Lentamente con il procedere del raffreddamento hanno iniziato a precipitare minuscoli cristalli lucenti di piombo ioduro, color giallo oro, che si depositavano sul fondo. Alla fine, agitando leggermente la soluzione, ecco il risultato ottenuto:

   

Molto scenografico, sicuramente!

Ho fatto anche qualche video, come ho tempo per ridurlo a dimensioni "umane" proverò ad allegarlo a questo messaggio.

Un saluto
Luigi
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano luigi_67 per questo post:
ohilà, fosgene, LuiCap, ClaudioG., Mario, Michele3D, quimico, TrevizeGolanCz, Beefcotto87
Veramente bello, se mai riuscirò a procurarmi del piombo abbastanza puro lo faro sicuramente. 8-)
Cita messaggio
Il piombo (cioè il suo ossido e solfato) puoi prenderlo da una batteria per automobile da buttare. Con l'ossido ci fai il nitrato di piombo, e il nitrato (dopo averlo magari purificato) lo usi per farci lo ioduro (precipitandolo con KI). Ovviamente l'intera procedura è pericolosa, i composti del piombo (quindi anche le polveri sviluppate) sono tossici e pericolosi per l'ambiente, quindi se non hai un buon posto dove lavorare e soprattutto se non puoi smaltire i rifiuti correttamente non azzardare. Nel caso volessi provare usa tutti i DPI del caso.
"C'è uno spettacolo più grandioso del mare, ed è il cielo, c'è uno spettacolo più grandioso del cielo, ed è l'interno di un'anima." V. Hugo, I Miserabili.
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano ClaudioG. per questo post:
Michele3D
(2015-05-26, 11:15)ClaudioG. Ha scritto: Il piombo (cioè il suo ossido e solfato) puoi prenderlo da una batteria per automobile da buttare. Con l'ossido ci fai il nitrato di piombo, e il nitrato (dopo averlo magari purificato) lo usi per farci lo ioduro (precipitandolo con KI). Ovviamente l'intera procedura è pericolosa, i composti del piombo (quindi anche le polveri sviluppate) sono tossici e pericolosi per l'ambiente, quindi se non hai un buon posto dove lavorare e soprattutto se non puoi smaltire i rifiuti correttamente non azzardare. Nel caso volessi provare usa tutti i DPI del caso.
Non lo ho estratto dalla batteria per auto proprio perché non saprei dove smaltirlo, proverò da qualche gommista se ha i pesi in piombo per le ruote, altrimenti potrei tentare dallo stagno per saldature, ma non saprei come separare sali di stagno e piombo.
Cita messaggio
Questo è il link della scheda di sicurezza del piombo ioduro:
http://www.sigmaaldrich.com/MSDS/MSDS/Di...0219853152
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Michele3D, luigi_67
(2015-05-26, 19:13)LuiCap Ha scritto: Questo è il link della scheda di sicurezza del piombo ioduro:
http://www.sigmaaldrich.com...
Lo ioduro non è molto pericoloso, se confrontato con il nitrato di piombo che si usa come reagente, poiché esso è relativamente insolubile, quindi crea meno problemi. Sbaglio?
Cita messaggio
(2015-05-26, 19:20)Michele3D Ha scritto: Lo ioduro non è molto pericoloso, se confrontato con il nitrato di piombo che si usa come reagente, poiché esso è relativamente insolubile, quindi crea meno problemi. Sbaglio?

In teoria è giusto, in pratica è bene fare attenzione anche con lo ioduro, visto che resta comunque tossico e cancerogeno.   
Tanto l'attenzione è gratis...   si si
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)