Sintesi di vari bromuri alchilici
Visto che ormai sono sul pezzo asd come si dice... Vi regalo altre preparazione, che potete provare. Queste metodiche prevedono la preparazione in situ di tribromuro di fosforo, come già riportato nella metodica per l'isobutile bromuro. Ovviamente non sono molto accessibili se si parte dagli elementi ma se uno avesse a disposizione il tribromuro di fosforo, potrebbe provare
Penso si possano tranquillamente usare altri reagenti come KBr/H2SO4 o HBr/H2SO4. In questo caso conviene seguire i rapporti stechiometrici ritrovati in altre preparazioni modello.

1-Bromoesano Usare 152.5 g (186.5 ml, 1.49 mol) di esan-1-olo, 9.3 g (0.3 mol) di fosforo rosso purificato e 120g (38.5ml, 0.95 mol) di bromo; b.p. 154-156 °C.

1-Bromoeptano: Usare 173 g (209 ml, 1.49 mol) di eptan-1-olo, 9.3 g (0.30 mol) di fosforo rosso purificato e 120g (38.5 ml, 0.95 mol) di bromo; b.p. 180 °C. 

1-Bromoottano: Usare 81 g (98.5 ml, 0.623 mol) di ottan-1-olo (b.p. 193-194 °C), 5.18 g (0.1 67 mol) di fosforo rosso purificato 55 g (18 ml, 0.343 mol) di bromo; b.p. 198-201 °C.

1-Bromododecano: Usare 116 g (0.623 mol) di dodecan-1-olo (alcole laurilico, m.p. 24 °C), 5.18 g (0.167 mol) di fosforo rosso purificato e 55 g (18ml, 0.343 mol) di bromo. Scaldare la miscela di alcole-fosforo a circa 250 °C sotto vigorosa agitazione e aggiungere il bromo lentamente. Lasciar raffreddare la miscela di reazione dopo che tutto il bromo è stato introdotto. Aggiungere dell'etere, filtrare l'eccesso di fosforo e lavare la soluzione eterea del bromuro con acqua e anidrificare su potassio carbonato anidro. Rimuovere l'etere su un bagno ad acqua, e distillare il residuo a pressione ridotta, b.p. 149-151 °C/18mmHg.

1-Bromotetradecano: Usare 107 g (0.5 mol) di tetradecan-1-olo (alcole miristico, m.p. 38 °C), 3.41 g (0.11 mol) di fosfor rosso purificato e 44 g (14.5 ml, 0.275 mol) di bromo e seguire la metodica dell'1-bromododecano; b.p. 178.5-179.5 °C/20mmHg, m.p. 5 °C. 

1-Bromoesadecano: Usare 121 g (0.5 mol) di esadecan-1-olo (alcole cetilico, m.p. 48 °C), 3.41 g (0.11 mol) di fosforo rosso purificato e 44 g (0.275 mol) di bromo,  e procedere come per l'1-bromododecano; filtrare via l'eccesso di fosforo a 16-20 °C; b.p. 202-203 °C/21 mmHg; m.p. 14 °C. 

1-Bromo-2-feniletanoe: Usare 152.5 g (148 ml, 1.25 mol) di 2-feniletanolo, b.p. 216.5-217 °C, 10.35 g (0.33 mol) di fosforo rosso purificato e 110 g (35.5 ml, 0.68 mol) di bromo. Isolare l'1-bromo-2-feniletano come spiegato per l'1-bromododecano; b.p. 98°C/12 mmHg. 

1,4-Dibromobutano (dal butan-1,4-diolo): Usare 45 g (0.5 mol) di butan-1,4-diolo distillato di fresco, 6.84 g (0.22 mol) di fosforo rosso purificato ed 80 g (26 ml, 0.5 mol) di bromo. Scaldare la miscela del diolo/fosforo a 100-150 °C e aggiungere lentamente il bromo; continuare il riscaldamento a 100-150 °C per 1 ora dopo che tutto il bromo è stato aggiunto. Lasciar raffreddare, diluire con acqua, aggiungere 100 ml di etere e rimuovere l'eccesso di fosforo rosso per filtrazione. Separare la soluzione eterea del dibromuro, lavarla successivamente con una soluzione al 10% di sodio tiosolfato e acqua, quindi anidrificare su potassio carbonati anidro. Rimuovere l'etere su un bagno ad acqua e distillare il residuo sotto pressione ridotta. Raccogliere il prodotto che passa a 83-84 °C/ 12mmHg; la resa è di 73 g (67%).

1,4-Dibromobutano (da tetraidrofurano): Porre 18.1 g (20.5 ml, 0.25 mol) di tetraidrofurano ridistillato (b.p. 65-66 °C), 3.41 g (0.11 mol) di fosforo rosso purificato e 4.5 g di acqua nel pallone di reazione. Scaldare gentilmente la miscela e aggiungere 40 g (13 ml, 0.25 mol) di bromo ad una velocità tale che vi sia poco vapore di bromo sopra la superficie della miscela di reazione. Scaldare a 100-150 °C per 45-60 minuti dopo che tutto il bromo sia stato aggiunto. Work up identico a quello usato per il butan-1,4-diolo. La resa di 1,4-dibromobutano, b.p. 83-84 °C/ 12 mmHg, è di 42 g (72%). 

1,5-Dibromopentano (da tetraidropirano): Procedere come nella precedente preparazione ma sostituire il tetraidrofurano con 21.5 g (24.4 ml, 0.25 mol) di tetraidropirano ridistillato (b.p. 86.5-87.5 °C). La resa di 1,5-dibromopentano, b.p. 99 °C/13 mmHg, è di 43 g (75%).

1,6-Dibromoesano: Procedere come per l'1,4-dibromobutano ma usare 58 g (0.49 mol)  di esan-1,6-diolo. La resa di 1,6-dibromoesano, b.p. 114-115 °C/12 mmHg, è di 85 g (71%).
La chimica è una cosa che serve a tutto. Serve a coltivarsi, serve a crescere, serve a inserirsi in qualche modo nelle cose concrete.
Cita messaggio

.pdf  bromuro di n-butile_1.pdf (Dimensione: 857.86 KB / Download: 6)
.pdf  bromuro di n-butile_2.pdf (Dimensione: 533.66 KB / Download: 4)

Scansioni tratte da:
A. I. Vogel
CHIMICA ORGANICA PRATICA
Casa Editrice Ambrosiana, Milano, 1967


Ditemi, per cortesia, se riuscite ad aprire i file perché la "questione" è stata più difficile di come avevo sempre fatto. *Tsk, tsk*
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Geber
I files si aprono e si leggono perfettamente.
La chimica è una cosa che serve a tutto. Serve a coltivarsi, serve a crescere, serve a inserirsi in qualche modo nelle cose concrete.
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Geber per questo post:
LuiCap




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)