Solfato di ferro
Ciao a tutti.
Ho fatto la reazione CuSO4 + Fe = FeSO4 + Cu
Sicuramente ho sbagliato qualcosa, poichè sono le prime "sintesi" che faccio. Praticamente dopo non tanto tempo, circa 15 minuti ho filtrato tutto, e nel filtro ci sarebbe dovuto essere rame, e il filtrato avrebbe dovuto essere FeSO4.
Ho preso il solfato e l'ho messo in una provetta. Il giorno dopo ho notato che vi era un precipitato marrone chiarissimo, beige. Io penso che sia rame, perchè magari non ha terminato la reazione.
Secondo voi cos'è? E quella soluzione verdina che ho ottenuto è davvero FeSO4?   
Cita messaggio
Si, ma vedi di scrivere un po' meglio... non si usa l'uguale nelle reazioni, e che cavolo!
Cita messaggio
(2011-07-17, 10:05)Beefcotto87 Ha scritto: Si, ma vedi di scrivere un po' meglio... non si usa l'uguale nelle reazioni, e che cavolo!
E cosa devo mettere la freccina??

Cita messaggio
Certo!! Non hai guardato gli altri threads?
Cita messaggio
Il precipitato probabilmente è solfato ferrico, non molto solubile in acqua!

Cita messaggio
Io direi che è un ossi-idrossido ferrico, una schifezza assurda che si forma quando tutti i sali ferrosi vengono esposti all'aria e all'umidità (una sorta di ruggine). Questo composto è anche parecchio corrosivo verso gli altri metalli.
"Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza." Divina Commedia, canto XXVI Inf.
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano marco the chemistry per questo post:
Chimico
(2011-07-17, 17:14)marco the chemistry Ha scritto: Io direi che è un ossi-idrossido ferrico, una schifezza assurda che si forma quando tutti i sali ferrosi vengono esposti all'aria e all'umidità (una sorta di ruggine). Questo composto è anche parecchio corrosivo verso gli altri metalli.
I sali ferrosi esposti all'aria si ossidano a Fe(III), e siccome il solfato ferrico è poco solubile precipita


Cita messaggio
Ok, scusate per l'uguale... d'ora in avanti userò la freccina... non ho fatto caso a ciò. Comunque voi moderatori siete molto fiscali!!!!
Cita messaggio
Ma Bondi, guarda che la chimica non è un temino di italiano eh!!!! Io non so che idea abbia tu della scienza, ma per far funzionare le cose, deve essere tutto perfetto, e poi, queste sono banalità, non siamo noi fiscali, sei tu che non le sai!
Cita messaggio
(2011-07-17, 18:24)ale93 Ha scritto: I sali ferrosi esposti all'aria si ossidano a Fe(III), e siccome il solfato ferrico è poco solubile precipita

E allora perchè succede anche con FeCl2? asd questo mica contiene lo ion e solfato, eppure la massa marrone che si forma se esponi FeCl2 all'aria è identica a quella che si forma quando esponi FeSO4. Non dirmi che si forma FeCl3 perchè questa massa è insolubile..
"Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza." Divina Commedia, canto XXVI Inf.
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)