Solfuro di sodio - sintesi
Io ho comprato dello zolfo in un consorzio agricolo,e vorrei farlo reagire con la soda caustica.. secondo voi se lo zolfo contiene delle impurezze funziona lo stesso?adesso non ho piu' la bustina ke lo conteneva,secondo voi k impurezze contiene? grazie mille
Cita messaggio
se hai preso dello zolfo anti oidio,
o hai avuto cu.... ehm fortuna e hai preso l'ormai vecchio zolfo ventilato o doppioventilato,
oppure succede che adesso vendono lo zolfo fungicida, che si chiama zolfo ramato e ti hanno dato quello
nello zolfo ramato c'è S in ragione del 90/98%
si chiama ramato perchè c'è ossicloruro di rame, talvolta rame e calcio, in ragione del 10/2%

(Ora io credo a parer di non esperto, che funziona lo stesso ma da una parte avverranno reazioni "collaterali" con le impurezze!
è solo una mia teoria!!)
Cita messaggio
Per la sintesi del solfuro di sodio Na2S occorrono:
-sodio metallico
-zolfo
-acqua

Una provetta da "sacrificare" e un imbuto con filtro:
La sintesi del solfuro di sodio può essere effettuata anche dai singoli elementi costituenti.
Per fare avvenire la reazione si utilizzerà un piccolo pezzo di sodio posto sul fondo di una provetta da centrifuga( abbastanza spessa da resistere)
e poi si aggiunge una buona quantità di zolfo,in modo tale da lavorare con un eccesso del secondo.

Si scalda la provetta sul bunsen periodicamente ,fino a fare fondere lo zolfo,se il riscaldamento prosegue il sodio incomincerà a reagire violentemente con lo zolfo,sprigionando calore.
Data la temperatura si libererà SO2 ,che è meglio non respirare. Al termine della reazione avremo ottenuto anche del solfuro di sodio,solubile in acqua,al contrario dello zolfo.

16Na + S8 --> 8Na2S

Si "schianta" (per chi avesse la mente ristretta vuol dire rompersi...)la provetta scaldata in un becher contenente acqua,per via del dislivello di temperatura. Non si dovrebbe verificare alcuna reazione,o poche bolle di idrogeno a causa della rimanenza di piccole tracce di sodio.
Si filtra la soluzione e si fa evaporare il liquido.

La quantità di Na2S sarà piuttosto piccola,per potenre produrre una quantità ragguardevole sarà necessario effettuare più volte l'operazione,poichè l'utilizzo di grandi quantità di sodio è pericoloso.

Inoltre è inevitabile in questa manierà avere impurità di NaOH.
Cita messaggio
(2010-11-22, 19:19)AgNO3 Ha scritto: Al termine della reazione avremo ottenuto anche del solfuro di zolfo,solubile in acqua,al contrario dello zolfo.

eh??
SS= schutzstaffeln?
Cita messaggio
e beh... la prossima volta?
acqua da ossigeno e idrogeno?
secondo me è 1po' troppo pericolosa la reazione
a parte l'SO2 che già da sola è tossica, vogliamo metter il rischio di una reazione incontrollata?
non capisco perché rischiare di farsi male *Si guarda intorno*
e poi... càzzo vuol dire si schianta? cosa è la provetta? un aereo?
odio quando si lavora col culo e non con la testa

PS: solfuro di zolfo? SS? *Si guarda intorno* evitiamo di dire càzzate colossali
Cita messaggio
(2010-11-22, 19:22)NaClO3 Ha scritto: eh??

ahahahha,l'avrò sbagliato 10000 volte.....ora correggo....:-D
(2010-11-22, 19:23)quimico Ha scritto: e beh... la prossima volta?
acqua da ossigeno e idrogeno?
secondo me è 1po' troppo pericolosa la reazione
a parte l'SO2 che già da sola è tossica, vogliamo metter il rischio di una reazione incontrollata?
non capisco perché rischiare di farsi male *Si guarda intorno*
e poi... càzzo vuol dire si schianta? cosa è la provetta? un aereo?
odio quando si lavora col culo e non con la testa

PS: solfuro di zolfo? SS? *Si guarda intorno* evitiamo di dire càzzate colossali

ripeto che ho sbagliato a scrivere solfuro di sodio,spero che tu possa passare sopra questo tragico e oramai irreparabile errore.... dalle mie parti schiantare non vuol dire necessariamente che un oggetto deve andare a sbattere contro un altro...schiantare vuol dire rompersi,non scontrarsi...
Cita messaggio
Comunque io non consiglierei di eseguire il tutto in una provetta... penso sia molto meglio un crogiolino, benchè anch'esso possa rimanere irrimediabilmente segnato dalla miscela fusa.
E' di certo pericolosa, ed è una delle tante tecniche per produrre questo sale, tutte non efficacissime, ma accettabili per un saggio estemporaneo dei solfuri.
Inoltre, esistendo già una discussione su questo tema, debbo unire questa a quella.
Cita messaggio
Ma con quello che costa il sodio non vado di sicuro a usarlo per fare Na2S! piuttosto calcino CuSO4 con carbone!
Cita messaggio
eh? a che pro calcinare solfato di rame(I) con carbone? *Si guarda intorno*
Cita messaggio
intendeva Na2SO4 con carbone!
perchè rame (I)?
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)