Soluzione idrossido di argento sottoposta ad elettrolisi utilizzando elettrodi inerti
salve popolo di myttex, stavo svolgendo questo esercizio e, giunto al termine, mi sono accorto di non aver utilizzato il dato sulla concentrazione...

"Una soluzione acquosa di idrossido di argento 1.00 M viene sottoposta ad elettrolisi utilizzando elettrodi inerti. Dopo un certo tempo si interrompe il passaggio di corrente e si misura, al catodo, un aumento di massa pari a 3.50 g. Scrivere le reazioni che avvengono agli elettrodi e determinare il tipo ed il volume di gas( misurato a c. n. )sviluppatosi nel corso dell'elettrolisi."

idrossido di argento -> AgOH

al catodo ho:

(Ag+) + (e-) --> Ag    E°=0.799 V

(2H+) + (2e-) --> H2    E°=0 V

all'anodo:

(4OH-) --> O2 +2H2O + (4e-)    E° = 0.401 V

2H2O --> O2 + (4H+) + (4e-)    E° = 1.229 V

quindi scelgo al catodo la semireazione col maggior pot. standard e all'anodo scelgo quella col minor pot. standard

(Ag+) + (e-) --> Ag    E°=0.799 V

(4OH-) --> O2 +2H2O + (4e-)    E° = 0.401 V

pertanto le sostanze prodotte sono Ag e O2. Calcolo il peso eq di Ag

PE= mM/ num e-

PE= 107.868/1 = 107.868 g/eq

conosco la massa depositata al termine dell'elettrolisi

g= n eq * PE

n eq= 3.50/107.868 = 0.032 eq

la redox totale è

(4Ag+) + (4OH-) --> 4Ag + O2 + 2H2O

le moli di O2 che si sviluppano sono 1/4 delle moli di OH-

n mol( O2) = 0.032/4 =0.008 mol

quindi calcolo il volume

V = V mol * n mol = 22.4 * 0.008 = 0.181 L

ora ho un dubbio, non ho utlilizzato la concentrazione di AgOH...ho sbaglliato qualche passaggio oppure puo andare? grazie in anticipo a chi risponderà
Cita messaggio
Sono un po' dubbiosa riguardo al testo dell'esercizio perché l'AgOH è un composto poco solubile in acqua, con Kps = 1,5·10^-8, perciò la concentrazione di una sua soluzione satura è:
s = (1,5·10^-8)^1/2 = 1,2·10^-4 mol/L
Non capisco quindi come possa esistere una soluzione acquosa di AgOH 1,00 M, a meno che in soluzione non ci siano anche elettroliti inerti (tipo NaNO3) che ne aumentino la solubilità, oppure che la soluzione sia acida.

Riguardo alla soluzione da te proposta, io non sceglierei la semireazione di ossidazione degli OH- con potenziale E° = 0,401 V, per la ragione che spiego nell'allegato:

   
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
disturbed
grazie luisa
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)