Sul cloruro di piombo (II) e la sua sintesi
(2014-06-08, 19:15)Dott.MorenoZolghetti Ha scritto: Piombini? A me sembrano un'altra cosa...

Gulp! Cosa le sembrano? asd

Qualche anno fa mi piaceva fare tiro a segno ad aria compressa in cui si usano, appunto, quei cosi (pallini o piombini che dir si voglia...) e ne ho ritrovato una scatola.
Cita messaggio
Piombini non è un termine appropriato. Meglio chiamarli pallini per armi ad aria compressa.
Quelli che ha usato contengono indubbiamente del piombo, ma quasi certamente anche altri elementi, penso antimonio e (forse) arsenico.
Se così fosse sarebbe meglio purificare il PbCl2 per cristallizzazione.

saluti
Mario
Cita messaggio
''Piombino'' è una dicitura correttissima nell'ambito del tiro a segno.
C'è il piombino da pesca, da caccia e da tiro ad aria compressa.
Un esempio commerciale:
http://www.armeriasicilia.com/piombini-aria-compressa/
Cita messaggio
Confesso la mia ignoranza. Per me il concetto di "piombino" andrebbe legato solo al "peso" e quindi a qualcosa che riguardi la pesca (piombini per lenza, piombini per pesca subacquea, ecc.). Visto che non è così, come non detto. Chiudiamo qua la distussione fuori dal tema.

Piuttosto, in riferimento a quando detto da Mario, ricordo che Al-ham-bic, tempo fa, si dedicò anima e core, alla ricerca dell'As in vecchi pallini da caccia, con esito negativo. Certamente però non si tratta di Pb puro, ma di una lega con Sb e forse anche con Sn. Sb ha lo scopo di rendere più duro il Pb.
*** Cercar di far bene e non di far molto. (A. L. Lavoisier) ***
Cita messaggio
Confermo che "piombini" è il termine corretto in ambito tiro a segno sportivo.
E' un piombo poco indurito (non ha senso che lo sia più di tanto) e quindi ritengo ci sia solo un po' di antimonio.
Ohilà se vuole può fare una bella ricerchina in tal senso e poi riferisce... ;-)
Cita messaggio
(2014-06-10, 19:43)al-ham-bic Ha scritto: Confermo che "piombini" è il termine corretto in ambito tiro a segno sportivo.
E' un piombo poco indurito (non ha senso che lo sia più di tanto) e quindi ritengo ci sia solo un po' di antimonio.
Ohilà se vuole può fare una bella ricerchina in tal senso e poi riferisce... ;-)

Nonostante io sia un incapace completo in chimica analitica stavolta ci provo volentieri. *yuu*

Provo a fare il saggio di Gutzeit come l'avevi presentato tu qualche anno fa? :-P
(funziona sia con l'arsenico che con l'antimonio giusto?)
Cita messaggio
Alla fine ho fatto questo saggio.
In una provetta ho messo un paio di piombini (1 g) e qualche granulo di zinco (0,5 g). Poi ho aggiunto 3 ml di H2SO4 al 40% circa e ho messo in cima alla provetta una cartina con una goccia di sol. satura di AgNO3.
Dopo qualche minuto la cartina diviene giallastra poi marrone sempre più scuro fino quasi al nero.
Il saggio dunque è positivo e rivela la presenza nella lega di arsenico o antimonio (quasi sicuramente c'è solo quest'ultimo). Test più specifici non li posso fare, ma ci aveva pensato Al a suo tempo...

L'inizio della reazione e la cartina alla fine:
       
Cita messaggio
Urge prova in bianco!
*** Cercar di far bene e non di far molto. (A. L. Lavoisier) ***
Cita messaggio
(2014-06-11, 16:21)Dott.MorenoZolghetti Ha scritto: Urge prova in bianco!

Cioè? Senza piombini?

(mi sa che stiamo andando un po' OT...)
Cita messaggio
Ohilà,
più che una prova in bianco occorre fare il test come si deve.
La reazione di Gutzeit non fa uso di una soluzione satura di AgNO3, bensì di un cristallo del medesimo sale, che deve essere appoggiato sopra la carta da filtro. Per evitare che gli aerosol dell'acido raggiungano la carta da filtro, si introduce nel collo della beuta un batuffolo di cotone. Successive modifiche del saggio fanno uso di carta da filtro impregnata di cloruro mercurico. Il batuffolo si imbeve con soluzione di acetato di piombo per trattenere l'H2S.
In queste condizioni solo l'arsenico e in parte l'antimonio imbruniscono la cartina. Basta lavare con alcool all'80% e rimane solo la macchia dovuta all'arsenico.

saluti
Mario
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Mario per questo post:
Dott.MorenoZolghetti, ohilà




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)