Template etichette reagenti
Ho ri-falsificato le etichette carlo erba ed è venuto fuori questa cosa.E' stata fatta con word 2013.


Allegati
.docx  Analyticals Myttex.docx (Dimensione: 85.4 KB / Download: 106)
Saluti,
Riccardo
"L'importante è non smettere mai di farsi domande.La curiosità ha buoni motivi di esistere."
                                                                      -Albert Einstein-
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano NaClO per questo post:
RhOBErThO
(2016-04-17, 13:15)valeg96 Ha scritto: Buongiorno, allego un altro file che ho reperito su internet (e tradotto) da questo sito web tedesco. Se a qualcuno interessa (e capisce il tedesco) contiene parecchie schede in stile wikipedia di composti chimici ed esperimenti base, con tante fotografie di elementi e composti.

E' un template molto "basic", che si può adattare ancora di più degli altri, può essere stampato e compilato a mano.

Per i nostalgici, ricorda moltissimo le etichette prestampate per reagenti che si trovavano qualche decennio fa nelle farmacie e nei laboratori.

Tutti i diritti riservati @Thomas Seilnacht di SEILNACHT.com
Ciao.
A me interesserebbe utilizzare questo template,però quando lo apro con OpenOffice mi si apre solo un foglio bianco...
Sai come aiutarmi?
Cita messaggio
La mia ragazza ha rivisitato i pittogrammi in uso al momento e li ha poi usati per farmi un'etichetta "vintage" da incollare sulle boccette  <3
Quando ho tempo ne stampo qualcuna e provo ad incollarle, magari gli do una mano di gommalacca....
      
   
8-)  Tanto vetro zero reagenti 8-)
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano TrevizeGolanCz per questo post:
NaClO, RhOBErThO, Roberto, Mario, ohilà, Kokosekko, myttex, Beefcotto87, quimico
Sono bellissime! Complimenti!
_________________________________________
When you have excluded the impossible, whatever remains, however improbable, must be the truth.
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano RhOBErThO per questo post:
NaClO
Buongiorno a tutti. Qualche mese fa ho dovuto riprodurre una etichetta della Merck per una bottiglietta di Br2, di cui allego file .odt e .pdf.

Per una bottiglietta da 100mL le dimensioni corrette di stampa sono all'incirca del 60%.

   


Allegati
.odt  merck_bromo.odt (Dimensione: 38.34 KB / Download: 51)
.pdf  merck_bromo.pdf (Dimensione: 168.86 KB / Download: 37)
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano valeg96 per questo post:
RhOBErThO, NaClO, luigi_67
Bellissima!Potresti farci vedere la bottiglietta "vestita"?
Ma ci credi che è l'unica etichetta che sono riuscito a sistemare e modificare in meno di 10 minuti.Ma che versione di Office usi?
Ti devo fare una richiesta: io sono proprio negato,ci ho provato più e più volte,sapresti fare una cosa del genere con quelle Carlo Erba?
Saluti,
Riccardo
"L'importante è non smettere mai di farsi domande.La curiosità ha buoni motivi di esistere."
                                                                      -Albert Einstein-
Cita messaggio
Proprio una bella idea! Ho iniziato anche io a stampare etichette per quei reagenti che non possiedono un contenitore "ufficiale". Come base ho usato le etichette di Valeg e ho apportato alcune modifiche. Questo è il primo contenitore etichettato e sono contento del risultato.

   

Per Valeg96:
Noto che sull'etichetta dell'acido cloridrico presente sul file PDF sono presenti le seguenti frasi H:
H280 - H314 - H331
Mi trovo d'accordo su H314 (provoca gravi ustioni cutanee e gravi lesioni oculari) ma non sono convinto di H280 e H331.
H280: Contiene gas sotto pressione; può esplodere se riscaldato.
H331: Tossico se inalato.
Queste due frasi non sarebbero più adatte nel caso in cui si abbia HCl in forma gassosa? Nel caso di una soluzione di HCl non sarebbero più opportune le frasi H290 e H335?
H290: Può essere corrosivo per i metalli.
H335: Può irritare le vie respiratorie.

Ho controllato sulle schede di sicurezza delle soluzioni di HCl di Sigma Aldrich e in effetti non sono presenti le frasi H280 e H331. Inoltre il simbolo  [Tossico] è sostituito da  [Irritante]

Comprendo che queste siano solo piccolezze ma mi sembrava giusto segnalarle. Ancora complimenti per l'ottimo lavoro!  ;-)
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano AndreaChem per questo post:
NaClO
Una novità ben più elaborata. Mesi fa mi è stato dato un flacone della J.T. Baker degli anni '60-'70, e per fare pratica con Adobe Illustrator ho riprodotto l'etichetta. I file parlano da soli. E' possibile modificare anche la scritta nel logo e l'indirizzo del produttore. I pittogrammi sono presi da wikipedia, e sono dei quadrati 2x2cm.

      

Riguardo al messaggio precedente, ho preso le info in blocco da wikipedia, che spesso ci sbaglia. Grazie dell'appunto.


Allegati
.pdf  baker.pdf (Dimensione: 136.73 KB / Download: 20)
.docx  baker_font.docx (Dimensione: 101.1 KB / Download: 19)
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano valeg96 per questo post:
AndreaChem, NaClO




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)