Termochimica: Kp di N2O4(g) <==> 2 NO2(g)
salve,vi propongo di dare un occhio a questo esercizio:

Dopo aver calcolato, dai dati termodinamici, il valore della Kp a 298 K per la reazione: 

                                                                     N2O4(g)  <==>  2 NO2(g) 

stabilire l’effetto sulla posizione dell’equilibrio a) di un aumento di temperatura e b) di un aumento di pressione. 

Calcolare, inoltre, la frazione molare di NO2 all’equilibrio se la pressione totale è di 4,0 atm. 

Dati termodinamici:

Sostanza        H°  (kJ/mol)                 S°  (J/mol·K)  

 NO2(g)              33,2                             240,1               

 N2O4(g)             9,2                               304,3

SVOLGIMENTO

Kp=Kc=K= 10^-DG/(2.3RT)= 10^-0.8 = 0.1585
          
             T= 298K
             R= 0.0821 atm*L/mol*K
            
             DG= DH-TDS = 4.78 Kj/mol
         
                     DH= (2*33.2)  -  9.2 = 57.2 Kj/mol
                     T= 298K
                     DS= (2*240.1)  -  304.3 = 175.9 j/molK

a) all'aumentare della temp. TDS sarà > di DH quindi DG tenderà verso valori negativi e per DG<0 la reazione evolverà spontaneamente da SX a DX
b)L'aumento di pressione non determina uno squilibrio del sistema

XNO2= nNO2/ntot = PNO2 / Ptot = 0.181
 
                                 Ptot= 4atm

                                 PNO2 ----> Kp= PNO2^2/PN2O4

                                                           Kp=K= 0.1585
                                                           PN2O4= 4-PNO2

0.64-0.16PNO2= PNO2^2 --> PNO2 = 0.724 atm 
             
                                                PN2O2= 3.27atm
Cita messaggio
Il calcolo della Kp è corretto.
La risposta al quesito a) è corretta.
La risposta al quesito b) è sbagliata.
Il calcolo della frazione molare di NO2 è sbagliato.

      
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Ca0s
sto rivedendo ora l'esercizio quindi scusami se farò commenti frammentati,tornando a noi:

sicura che la Kp sia sbagliata ?

perchè rivedendo i tuoi calcoli noto che giustamente usi la costante dei gas R (8.31 J/mol*k) senza però adeguare l'unità di misura al DG che hai lasciato in KJ/mol
Cita messaggio
Hai perfettamente ragione, scusami Blush

Ho modificato la precedente risposta.
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Ca0s
ma figurati, mi stai dando comunque un grande aiuto !
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)