Tirocinio Università
Ciao a tutti,
scrivo per avere qualche consiglio. Mi spiego meglio: questo è per me il terzo anno di università (Università degli studi di Milano, corso di laurea in chimica) e quindi dovrò fare il tirocinio. A me piacerebbe svolgerlo in ambito organico. Tuttavia non sono molto informato, e vorrei, se possibile, qualche dritta da chi il tirocinio lo ha già seguito.
Ora, la mia domanda principale è: secondo voi è meglio che io lo segua in università, oppure che mi informi presso ditte esterne? In questo caso ne conoscete per caso qualcuna da contattare o in provincia di Milano o di Bergamo?
Grazie mille!
Cita messaggio
Statale? Io sono laureato in Chimica Organica, a Como. E ora lavoro come borsista a CTF a Novara...
Se ti piace organica io ti consiglio, visto che conosco bene i docenti, di fare il tirocinio in università. Sicuramente sarai seguito bene... In azienda non succede spesso, anche se c'è da dire che vedere come si lavora in azienda fa sempre comodo.
Sensa schei né paura ma coa tega sempre dura
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano quimico per questo post:
Chemgaze
Sì sì, statale!
Una domanda però: facendo il tirocinio in università, non è più difficoltosa poi l'assunzione nelle aziende, in futuro? Cioè, la mia paura, per così dire, è di rimanere a vita all'interno dell'università anche una volta finito il percorso di studi.. insomma non aspiro a diventare ricercatore o professore, in generale vorrei cambiare ambiente una volta laureato!
Grazie mille del consiglio! E, per curiosità, che docenti conosci?
Cita messaggio
Io ti consiglio di farlo in una ditta esterna, a patto però di trovare quella giusta, e cioè che sia una ditta seria e che faccia effettivamente vero tirocinio (questo lo puoi sapere solo parlando con chi ha già avuto esperienza diretta con la stessa azienda).
Aver esperienza di lavoro in azienda oltre al fatto che conta in genere molto di più per una eventuale assunzione, ti sarà molto utile per capire come funziona la tua figura professionale inserita all'interno di un contesto lavorativo vero; a maggior ragione se in precedenza non hai avuto altre esperienze lavorative nel settore.
Ripeto, tutto questo a patto di trovare una ditta seria.
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Zanotti per questo post:
Chemgaze
(2012-08-20, 11:06)Chemgaze Ha scritto: Sì sì, statale!
Una domanda però: facendo il tirocinio in università, non è più difficoltosa poi l'assunzione nelle aziende, in futuro? Cioè, la mia paura, per così dire, è di rimanere a vita all'interno dell'università anche una volta finito il percorso di studi.. insomma non aspiro a diventare ricercatore o professore, in generale vorrei cambiare ambiente una volta laureato!
Grazie mille del consiglio! E, per curiosità, che docenti conosci?

Beh io ho amici e compagni di studio che avendo fatto Scienze Chimiche come me, nonostante il tirocinio in laboratorio di ricerca in università, sono stati assunti in azienda e si trovano da dio, ricoprono anche posizioni importanti. Io ho scelto di fare ricerca in università ma se trovassi un'azienda non direi certo di no. Da me solo chi faceva Chimica Industriale poteva scegliere...
Non è che siccome io ho fatto tiricinio interno allora non sono capace di lavorare in azienda *Tsk, tsk* azz! o sono destinato a fare ricercatore o professore. Che discorsi sono??? O_O *Si guarda intorno*
Faresti prima te a dirmi chi c'è ora. Io mi son laureato tempo addietro e so per certo che molti sono in pensione... L'unico con cui ho avuto a che fare è Gennari.
Sensa schei né paura ma coa tega sempre dura
Cita messaggio
(2012-08-20, 13:04)Zanotti Ha scritto: Io ti consiglio di farlo in una ditta esterna, a patto però di trovare quella giusta, e cioè che sia una ditta seria e che faccia effettivamente vero tirocinio (questo lo puoi sapere solo parlando con chi ha già avuto esperienza diretta con la stessa azienda).
Aver esperienza di lavoro in azienda oltre al fatto che conta in genere molto di più per una eventuale assunzione, ti sarà molto utile per capire come funziona la tua figura professionale inserita all'interno di un contesto lavorativo vero; a maggior ragione se in precedenza non hai avuto altre esperienze lavorative nel settore.
Ripeto, tutto questo a patto di trovare una ditta seria.

Il problema è proprio che non saprei come trovare una ditta seria! Cioè non ho nessuno a cui chiedere!

Come professori posso citarti Speranza, Passarella o Lesma!
Cita messaggio
Grande Lesma. È un amico del mio capo e il figlio del mio capo si sta laureando con lui :-)
Gli altri li conosco solo di nome...
Sensa schei né paura ma coa tega sempre dura
Cita messaggio
Sì io ho seguito il corso di laboratorio con lui ed è veramente preparato!
Cita messaggio
Eh beh... Dici poco. Avercene come lui...
Sensa schei né paura ma coa tega sempre dura
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)