Titanio (IV) bromuro
L'HCl non gli fa nulla...al massimo HF! Ma appena lo tiro fuori siamo da capo....
"Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza." Divina Commedia, canto XXVI Inf.
Cita messaggio
Sì, infatti è utile la presenza di F-
Io proverei con una mix HCl-HF, ma seguita immediatamente (con la limatura ancora umida) con il lavaggio con etanolo assoluto per eliminare ogni traccia di acidità/umidità.
Poi immediatamente in Br, senza fargli nemmeno annusare l'aria.
Naturalmente è solo un'idea, potrebbe funzionare come no.
Cita messaggio
mmmhh..dopo provo! asd L'unica cosa è che non è propriolimatura...sono dei pezzettini lunghi circa 1 cm *3 mm*3 mm..ma non dovrebbe influire molto...l'etanolo assoluto non dovrebbe rompere troppo col bromo...al massimo forma EtBr che se ne va..Comunque non sono sicuro che funzioni..
Si potrebbe anche portare lo zirconio a 150-200° in provetta pyrex, far cadere qualche goccia di bromo per innescare la reazione e poi tornare a T ambiente per la bromurazione vera e propria...c'è da provare, e io non mi tiro in dietro! :-D
"Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza." Divina Commedia, canto XXVI Inf.
Cita messaggio
Al..ho provato con HF...niente..appena ci tuffolo Zr, questo reagisce bene, lo lavo in EtOH anidro e subito in bromo...va avanti per due secondi a reagire (bolle del bromo) e poi basta...che palle..per ora lo accantono....forse è più comodo ZrCl4 a sto punto..scaldo il metallo a 200 col bunsen al minimo e poi via di cloro....lo ZrCl4 che sublima si condensa sulle pareti della provetta...ZrCl4 e, forse ZrBr4 saranno gli utlimi a essere prodotti...
"Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza." Divina Commedia, canto XXVI Inf.
Cita messaggio
Perfetto... hai provato!
Mi accorgo solo adesso che ZrBr4 e ZrCl4 sono solidi altofusibili (stupidamente azz! chissà perchè li pensavo simili agli omologhi del Ti).
Ahi, ahi... brutto segno... non proverei nemmeno a fare il cloruro a questo punto (e cancello tutto quello che ho detto in precedenza).
Lo zirconio ha indubbiamente un nome accattivante ma è un elemento tutto sommato abbastanza insignificante nei suoi composti. Lascialo perdere per ora!
Cita messaggio
Poi ho già lo ZrOCl2....sia ZrCl4 che ZrBr4 sublimano anche, altro problema...sìla chimica dell Zr è abbastanza insignificante...
Al guarda la sintesi di SbCl3!asd
Intanto il Ti sta reagendo bello bello con Cl2 e il simpatico liquido che si forma è bello incolore e fuma quattro volte il cloruro stannico...asd Domani sera magari lo vedete...
"Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza." Divina Commedia, canto XXVI Inf.
Cita messaggio
Ho lo ZrCl4, in effetti ha tutta l'aria di un solido non facile da fondere, fuma abbondantemente all'aria e reagisce con incredibile violenza in acqua. Se vuoi che faccia qualche prova per la sublimazione o simili chiedi e vedrò cosa posso fare ;-) In effetti è da un po' che cerco un buon modo di utilizzarlo. Ma ora è meglio non andare troppo OT.
Cita messaggio
ZrCl4 sublima a 331° e fonde (sotto pressione) a 438°C (Brauer)..contando che sono andanto ben oltre i 400 distillando BiBr3 non è un grandissimo problema...il problema principale è clorurare lo Zr....Max se hai voglia è tutto di guadagnato...devo però anche mettere in sesto un "apparato" di sublimazione....credo che una provetta pyrex piegata a 120° a 4cm dal fondo possa andare bene...ma come ho detto, questi "bastardelli" saranno gli ultimi, sempre se li sintetizzerò...
"Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza." Divina Commedia, canto XXVI Inf.
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)