Titolazione dell'ipoclorito di sodio
Al ma l'amido è pur sempre un indicatore...non è che può influenzare così tanto...
Cita messaggio
Certo che non influenza così tanto, probabilmente c'erano anche altre cause di errore!
Però mettendo l'amido quando c'è ancora tanto iodio in giro diventa più indefinito il punto di viraggio. E' scuro? E' chiaro? Mah... azz!
Cita messaggio
(2011-01-14, 23:11)al-ham-bic Ha scritto: Certo che non influenza così tanto, probabilmente c'erano anche altre cause di errore!
Però mettendo l'amido quando c'è ancora tanto iodio in giro diventa più indefinito il punto di viraggio. E' scuro? E' chiaro? Mah... azz!

Ho aggiunto la salda prima perché in qualità di indicatore non credevo influenzasse la titolazione. Riguardo al punto di viraggio (dopo aver eseguito la titolazione 5-6 volte), mi sembrava ben definito: la soluzione all’inizio marrone scura passa per un giallino sempre più chiaro per poi divenire trasparente con note violacee (circa a 10-12 ml di tiosolfato). A questo puto mi muovo (con molta cautela) goccia a goccia per aspettare la trasparenza. Lunedì appena ritorno il laboratorio riprovo la titolazione aggiungendo salda d’amido verso la fine.
Riguardo ai reagenti, temendo un errore nella concentrazione ho preparato l’acido acetico e lo ioduro di potassio 2 volte. Vi faccio sapere. Grazie per la disponibilità.

Cita messaggio
l'amido si aggiunge dopo che scolora la maggior parte dello iodio...perchè ridotto a ioduro...
Cita messaggio
Non ha nessuna importanza la precisione nell'acido acetico e nello ioduro, ma deve essere molto precisa invece la sol. di tiosolfato e la campionatura dell'ipoclorito.
Cita messaggio
lascia fare, a scuola noi utilizziamo direttamente KI solido a cazzuolate, la cosa importante è la soluzione standard, quella deve essere a titolo noto e comunque non deve avere un titolo troppo distante dal campione!!
Cita messaggio
Tanto per stare in tema commerciale, avete fatto la titolazione dell'ammoniaca (tipo quella dei supermercati)?
Anche questa si potrebbe fare per curiosità.
Cita messaggio
io la feci in III il giorno dopo aver fatto la candeggia coop, era ammoniaca commerciale marchio coop, adesso non ho sotto tiro i risultati e la metodica ma non è difficile e i risultati non erano tanto male.
se non erro abbiamo eseguito una titolazione con HCl precedentemente titolato con Na2CO3.
posta pure la procedura!!
Cita messaggio
No, non ho mai provato a vedere quanta ammoniaca c'è. Più che una procedura è una semplice titolazione di curiosità.
Chiedevo a te... asd
Cita messaggio
Ammoniaca marchio Coop, analisi quantitativa.

concentrazione dichiarata di NH3= circa 5%
concentrazione riscontrata di NH3= 3.9%

utilizzando una sol. standard di Na2CO3 N= 0.1009245 [eq/l] per titolare una soluzione secondaria di HCl circa 0.1 ch'è risultata di N= 0.1666665 [eq/l]
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)