Transito di venere sul sole del 5-6 giugno 2012
Otto anni dopo il transito dell’8 giugno 2004, Venere transiterà nuovamente sul disco del Sole. Il fenomeno è visibile nel Nord e Centro America, australia, Asia, Africa orientale e in Europa (eccetto la parte occidentale della penisola iberica). In Italia il transito è osservabile nella sua parte finale.

Circostanze geocentriche del fenomeno

I tempi in TU delle fasi geocentriche del fenomeno sono i seguenti:

-----------Evento----------------d----h---m---s
Primo contatto (contatto esterno)---05--22--09-40.6
Secondo contatto (contatto interno)-05--22--27--28.7
Distanza angolare minima dal centro--06--01--29-35.9
Terzo contatto (contatto interno)----06--04--31-42.8
Ultimo contatto (contatto esterno)---06--04--49--30.9

d : giorno
h : ora
m: minuti
s : secondi

Durante il fenomeno Venere si trova a 0.2887 UA dalla Terra, il suo diametro é di 57”.78, la sua parallasse di 30”.46. L’angolo di posizione dei contatti è misurato partendo dal Nord del limbo del Sole verso Est. Per effetto della parallasse di Venere e del Sole, l’ora dell’evento è leggermente diversa tra le varie località. Nella tabella che segue sono riportati i tempi in TU del terzo e quarto contatto in alcune città italiane. Oltre all’altezza in cielo H del centro del Sole, sono indicati l’angolo di posizione dei punti di contatto,V, rispetto alla verticale. Gli angoli P e V, sono misurati da Nord verso Est.

Città-----Contatto interno--------Contatto esterno
---------h-m--s----H------V----h-m--s----H------V
Belluno--04-37-47-11°.0-335°.6-04 55 17--13°.8-334°.3
Torino--04-37 50 07°.7--335°.4--04 55 21--10°.6--334°.2
Pisa----04-37 55 08°.7--337°.4--04 55 25--11°.9--336°.2
Roma---04-38 00 09°.4--339°.5--04 55 30--12°.4--338°.3
Taranto 04-38 02 12°.5--342°.4--04 55 31--15°.7--341°.0
Palermo 04-38 09 08°.9--343°.5--04 55 39--12°.1--342°.4


Dati forniti dall'unione astrofili italiani.



Chiedo cortesemente ai Mod di indicarmi una maniera per tenere distanziati i valori nelle tabelle, che nonostante avendoli messi tutti in riga, con la pubblicazione del post sono ritornati tutti attaccati.

Nulla si crea, nulla si distrugge ma tutto si trasforma.[radioattivo]
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Bondi per questo post:
jobba
Non riesci a fare una tabella in excell e salvarla come immagine? (con "stamp" + incolla)
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Beefcotto87 per questo post:
Bondi
Prova ad usare _o - al posto degli spazi non penso che diano fastidio.


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano jobba per questo post:
Bondi
Jobba, l'italiano!
Spazi ha una zeta sola *Si guarda intorno*

Meglio fare una tabella, stamp poi incollare banalmente in paint e salvarla... O se no trovare una via migliore...
Sensa schei né paura ma coa tega sempre dura
Cita messaggio
Spero di fare cosa gradita editando le immagini (ovviamente una simulazione al PC) dell'evento come apparirà nei cieli di Roma:

[img][Immagine: vtran440.jpg] Uploaded with ImageShack.us[/img]
ore 4.40 - sole sull'orizzonte

[img][Immagine: vtran510.jpg] Uploaded with ImageShack.us[/img]
ore 5:10

[img][Immagine: vtran540.jpg] Uploaded with ImageShack.us[/img]
ore 5:40 - il pianeta Venere sta terminando il transito sul disco solare

saluti
Mario

Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Mario per questo post:
jobba, Bondi
Blah che porcheria !!! Scherzo ovviamente.
Grazie
Che programma hai usato ?se non sono troppo indiscreto.


Cita messaggio
Davvero ottimo! Bel programma ! Se vuoi e puoi facci sapere qual'è !
"La Chimica è un mondo da scoprire, credi di sapere tutto e non sai niente, apri un libro ne apri un altro ne apri 1000 e ancora non basta, la Chimica è la Vita!"
[radioattivo]
Cita messaggio
Trattasi di Starry Night Pro Plus 6.

saluti
Mario


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Mario per questo post:
jobba, Bondi
Davvero mi mancava questo..
Nulla si crea, nulla si distrugge ma tutto si trasforma.[radioattivo]
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)