Un bel terzetto
Non capita tutti i giorni di vederli assieme.

   

saluti
Mario
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Mario per questo post:
fosgene, myttex, luigi_67, AminewWar, Hamiltoniano, ClaudioG., quimico
Io invece ti presento la loro mamma. E' timida, e non posso farti vedere scatti più intimi (fuori dal contenitore) per ovvie ragioni.

   

Mancano i papà, ma sono tanti, uno per ogni sale...
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano valeg96 per questo post:
ClaudioG., luigi_67, quimico
Apriamo una bacheca di incontri per sali di cromo! ❤
Dai, basta con ste cose sconce :-D
Io ne ho una uguale, nelle stesse condizioni inumidite. Come si potrebbe seccare con il minor rischio di esposizione e inquinamento?
"C'è uno spettacolo più grandioso del mare, ed è il cielo, c'è uno spettacolo più grandioso del cielo, ed è l'interno di un'anima." V. Hugo, I Miserabili.
Cita messaggio
Quanti anni ha l'anidride cromica?bellissima comunque.Proverei ad essiccarla in essiccatore sotto vuoto,sennò sotto quelle lampade per mantenere caldi i cibi.

Belle anche le altre tre.
Saluti,
Riccardo
"L'importante è non smettere mai di farsi domande.La curiosità ha buoni motivi di esistere."
                                                                      -Albert Einstein-
Cita messaggio
Andrebbe scaldata in stufa o sotto vuoto con vuoto meccanico. Ma non è tanto divertente la cosa.
Se serve vi dico come si purifica...

Anidrificare su sodio idrossido in un essiccatore. Il vuoto non penso serva ma potrebbe essere utile. È igroscopico, oltre che un potente ossidante. È irritante a contatto con la pelle e per le mucose del tratto respiratorio. Sospetto cancerogeno.
Sensa schei né paura ma coa tega sempre dura
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano quimico per questo post:
ClaudioG., NaClO
(2016-07-30, 16:43)quimico Ha scritto: Anidrificare su sodio idrossido in un essiccatore. Il vuoto non penso serva ma potrebbe essere utile. È igroscopico, oltre che un potente ossidante. È irritante a contatto con la pelle e per le mucose del tratto respiratorio. Sospetto cancerogeno.

Grazie, proverò, con tutte le precauzioni del caso. L'anidride è talmente umida da essere praticamente impaccata, sarà dura.
"C'è uno spettacolo più grandioso del mare, ed è il cielo, c'è uno spettacolo più grandioso del cielo, ed è l'interno di un'anima." V. Hugo, I Miserabili.
Cita messaggio
Andrebbe forse sciolta e riprecipitata ma... Non so quanto convenga vista la tossicità. Vedi te.
Se avessi un essiccatore grande dovresti caricarlo con tanto NaOH e lasciarlo sotto vuoto per ore.
Non penso su P2O5 si possa farlo... Sarebbe perfetto.
Sensa schei né paura ma coa tega sempre dura
Cita messaggio
(2016-07-30, 14:09)NaClO Ha scritto: Quanti anni ha l'anidride cromica?bellissima comunque.

Credo sia degli anni '60 come minimo.
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano valeg96 per questo post:
NaClO
(2016-07-31, 22:45)valeg96 Ha scritto: Credo sia degli anni '60 come minimo.

O_O O_O O_O
Saluti,
Riccardo
"L'importante è non smettere mai di farsi domande.La curiosità ha buoni motivi di esistere."
                                                                      -Albert Einstein-
Cita messaggio
Ho anche qualche piccolo reagente Carlo Erba usato in medicina degli anni '10-'20. Nulla di granché, ma potrei aprire un thread.
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)