Una richiesta un po' particolare
Ciao a tutti, sono un quasi matematico, nel senso che anni fa ho frequentato matematica ed ho dato degli esami, ma poi mi sono ritirato, con il passare degli anni i miei interessi si sono estesi più in generale alla scienza nella sua interezza. 

Quello che ho a casa sono libri di matematica e di fisica generale, nello specifico:

Analisi 1: De Marco analisi 1
Analisi 2: De Marco analisi due/1 analisi due/2
Geometria1: Abate geometria
Algebra1, 2: Dikran Dikranjan aritmetica e algebra, Bosch algebra
Fisica Generale1, 2: Mazzoldi Nigro Voci fisica 1, fisica 2

Il motivo di questo mio intervento è che vorrei conoscere dei testi di chimica generale e di biologia per cominciare e per ampliare la mia conoscenza della scienza. Ma vorrei che siano libri buoni, ben fatti da poter tenere in futuro nella mia biblioteca personale come riferimenti, grazie.
Cita messaggio
Volendo iniziare con un approccio matematico-fisico alla chimica, potresti provare a prendere "Chimica Fisica" di Atkins, che tratta lo studio della chimica-fisica, ovvero quella branca che si occupa dello studio delle leggi fisiche in relazione ai processi chimici.
"Perennemente indeterminato come Heisemberg"
Cita messaggio
Sembra un buon inizio, però non conosco la meccanica quantistica, non l'ho mai studiata, sarebbe un problema?

Altra domanda, come mai i libri di chimica costano così tanto?
Cita messaggio
Sì è un problema nel senso che è molto complessa.
Ti consiglio per iniziare "Principi di Chimica" di Atkins, usato lo trovi sui 50 euro
Cita messaggio
Grazie, opterò per principi di chimica allora.

Comunque davvero, costano un sacco i libri di chimica o.o
Cita messaggio
Quello che si spende in cultura sarà sempre una frazione infinitesimale di quello che può far spendere l'ignoranza!
Cita messaggio
Eh, ma anche no, per esempio io sono abituato con la matematica dove i libri costano sui 40 € massimo nuovi, ho acquistato un libro Algebra di Dummit Foote che è stata l'unica eccezione sui 130 € ma io presi la versione per i paesi in via di sviluppo speditami da new delhi e lo pagai 20€.

Uno che è in condizioni disagiate (non parlo di me) dovrebbe poter studiare alla pari con gli altri e questo deve essere un diritto sacrosanto.
Cita messaggio
Vero e dovrebbe essere anche un dovere! Il problema è che tante persone acculturate che ragionano e fanno scelte oculate sono un grave problema per i governanti e per i commercianti!
Ho sempre pensato che la cultura fosse sapere dove trovare l'informazione e non ricordarla a memoria. Adesso, tramite la rete, è possibile accedere a informazioni a basso costo con una facilità che un tempo era impensabile, certo bisogna sapere distinguere il vero dal falso e soprattutto volere e sapere cercare ma per fare questo ci vuole cultura...
Cita messaggio
In effetti molti libri di chimica hanno prezzi decisamente proibitivi, seppur estremamente completi. Mi viene in mente l'edizione italiana dei "Principi di Biochimica" di Lehninger, sui 136 euro. Capisco sia un prodotto relativamente di nicchia e praticamente indistruttibile grazie all'edizione turtleback, ma sono senza dubbio dei bei soldini. In compenso, però viene dato anche il corrispettivo digitale del libro, che è molto utile se non si vuole portare dietro la belva da 1300 pagine e rotti.
"Perennemente indeterminato come Heisemberg"
Cita messaggio
Si potrebbero anche stampare su carta scadente come quelli per le edizioni per paesi in via di sviluppo (che sembrano stampati su un mix di carta pesta e carta velina) e si abbattono i costi, inoltre credo sia pure un bene per l'ambiente.

Inoltre da un paese all'altro i prezzi variano moltissimo, a volte non è nemmeno per la diversa qualità della carta per esempio potete cercare Topics in algebra di Herstein sui 170€ e Algebra di Herstein 25€ stessi contenuti, stessa qualità, cambia solo che il primo è in inglese il secondo in italiano, boh, mistero della fede...
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)