analisi cationi
Ah ecco allora avevo capito io come sempre fischi per fiaschi :-( ma quello che mi aveva confusa era il fatto che la mia dispensa non lo specificava. Così è più chiaro ma non avendo mai messo in pratica anche queste pratiche non so a che cosa serva questo corso di laboratorio
Cita messaggio
Posso essere schietta??? Così come me lo hai descritto, questo corso di laboratorio non serve a nulla. :-P
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Rosa, Mr.Hyde, NaClO
Sinceramente mi creda Le ho detto la verità:-( da quando è andato via il prof "severo" temuto da tutti le lezioni di laboratorio si sono ridotte a 1/3. :-(

All'esame di stato di farmacista dovrò comunque sostenere questa prova incognita: che cosa faccio se al laboratorio non sono riuscita a imparare un granché...ma anche senza pensar troppo in là al laboratorio del prossimo anno che farò!!!!!!!
Cita messaggio
È già, “Se ascolto dimentico, se penso ricordo, se faccio imparo” @LuiCap
Cordiali saluti,
Edoardo 


"Solo due cose sono infinite, l'universo e la stupidità umana, e sulla prima ho dei dubbi"  (A.Einstein)
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano EdoB per questo post:
Rosa
È proprio imparare il problema infatti sto in crisi ma da dove imparo a fare una buona percentuale dell'analisi dei cationi/anioni? Avevo pensato a rifrequentare il laboratorio dell'altro prof ma non accetteranno mai perché i posti non ci sono, e la prenotazione viene fatta solo dagli studenti di quel canale in cui insegna il docente. Io davvero non so cosa fare non tanto per l'esame ma quanto per la praticità visto che ne ho bisogno,  altrimenti mi rimane tutto campato all'aria
Cita messaggio
Purtroppo non so darti consigli... l'attività pratica si può recuperare solo con altra attività pratica!!!
Sai quanti studenti ho visto che per chiudere un rubinetto collegato ad una linea di aria compressa per la filtrazione in depressione lo hanno girato in senso antiorario rovesciandosi così tutto addosso quello che stavano filtrando?!?!
Il più mitico è però stato uno studente all'esame orale di maturità per periti chimici (quindi con tante e tante ore di laboratorio alle spalle) che alla domanda: "In che verso ruoti un rubinetto per aprirlo?" ha risposto, serio: "Non lo so, a casa ho il miscelatore con la leva".
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Rosa, NaClO
Hashahahahahahahahah OT: ma come si fa a usare l’aria compressa per la filtrazione in depressione? Se ma rispondimi in privato
Cordiali saluti,
Edoardo 


"Solo due cose sono infinite, l'universo e la stupidità umana, e sulla prima ho dei dubbi"  (A.Einstein)
Cita messaggio
Mi infilo nella discussione... sarei curioso anch’io...

Comunque, se hai bisogno di manualità, cucina. Si acquista una certa manualità cucinando e poi, dopo esserti esercitata puoi anche mangiare. Non imparerai a fare le analisi ma acquisirai una certa manualità. Altrimenti prova a lavorare il vetro.
Non esistono laboratori tipo i fab-lab?
Saluti,
Riccardo
"L'importante è non smettere mai di farsi domande.La curiosità ha buoni motivi di esistere."
                                                                      -Albert Einstein-
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano NaClO per questo post:
Rosa
Magari!!!! Non penso che esistano purtroppo
Cordiali saluti,
Edoardo 


"Solo due cose sono infinite, l'universo e la stupidità umana, e sulla prima ho dei dubbi"  (A.Einstein)
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano EdoB per questo post:
Rosa
(2018-07-01, 17:00)NaClO Ha scritto: Mi infilo nella discussione... sarei curioso anch’io...

Comunque, se hai bisogno di manualità, cucina. Si acquista una certa manualità cucinando e poi, dopo esserti esercitata puoi anche mangiare. Non imparerai a fare le analisi ma acquisirai una certa manualità. Altrimenti prova a lavorare il vetro.
Non esistono laboratori tipo i fab-lab?
asd a trovarlo il tempo per cucinare!!  non so se mi stia prendendo in giro !!! 
"Cucina" sembra una battuta ma in effetti anche in cucina si acquisisce praticità!!!!magari più che praticità avevo bisogno di far quel che si deve fare in qualsiasi corso dignitoso di Laboratorio ma come dice la Prof.ssa si recupera facendo altra pratica: quindi approfitterò dei laboratori del prossimo anno per imparare qualcosa anche se trattano programmi diversi. Poi al massimo all'esame di stato di farmacista mi tengo stretta la Farmacopea!
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)