analisi elementale C/H/N/S/O organici, combustionene
Ciao!!

Mi farebbe piacere un chiarimento riguardo gli analizzaotori per combustione per la determinazione di C/H/N/S/O di origine organica.

Quello che ho capito è che si effettua una combustione e ossidazione cosi che la sostanza organica venga convertita in gas :

C->CO2
H -> H2O
N --> NO2 --> N2
S --> SO3 --> SO2

Ora io mi chiedo nel caso avessi un campione organico con anche (per esempio) del C inorganico.

Attraverso quest'analisi elementare per combustione determinerei anche il contenuto di C inorganico?
O la combustione riguarda solo il C organico?

Cioè le specie inorganiche vengono determinate anche loro facendo da interferenti, nel caso ci fossero, oppure no?

Grazie
Cita messaggio
Che ricordi, sì determini il carbonio totale, dato dalla somma di quello organico e quello inorganico. Un metodo accettato è quello di determinare il TC che è formato da TOC e IC (Total Carbon = Total Organic Carbon + Inorganic Carbon). Per conoscere il valore di IC si può digerire uno split del campione con acidi, e misurare il TOC rimanente; a quel punto facendo TOC = TC – IC.
Alternativamente, è stata utilizzata una coulometria del carbonio per misurare indipendentemente l'IC, con una misura separata del TC richiesto quindi per calcolare il TOC (TOC = TC – IC).
Comunque esistono diverse tecniche per analizzare il carbonio inorganico, e spesso si cerca di trovare metodi per evitare la sua interferenza in analisi in cui si vuole conoscere quello organico. Molti campioni hanno contenuti in carbonio inorganico talmente elevati da causare interferenze importanti.
La chimica è una cosa che serve a tutto. Serve a coltivarsi, serve a crescere, serve a inserirsi in qualche modo nelle cose concrete.
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)