banale esercizio sull'entalpia
1 Scrivere un equazione bilanciata per la combustione di B3H9 gassoso in aria per dare B203 (s) e h20 (l)
2 Calcolare l'entalpia di combustione per B5H9 (g) DH= 73 kj\mol.
DH B203 è -1271.9 kj\mol
3 confrontare con  l'entalpia di combustione di C2H6 (g).

Questo esercizio sta sul famoso "Chimica" Kotz. Eseguendo gli opportuni calcoli mi trovo che l'entalpia nel punto 2 è  -8931 mentre sul libro sta scritto -4321, e anche l'entalpia dell' etano mi trovo un valore molto diverso -3191 invece della soluzione dell libro che riporta -1428. Inoltre per completezza riporto l'entalpia del acqua (l)  DH=-285,83.
Voglio sapere se vi trovate con i miei i risultati o con quelli del testo, in quest'ultimo caso vi spiegherò passo passo i calcoli che ho adottato e cercherò di capire l'errore.
Cita messaggio
Controlla i dati per cortesia.
Devi calcolare l'entalpia di combustione di B3H9 o di B5H9?
Con DH intendi l'entalpia di formazione standard?
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[Immagine: 1zczsl4.jpg][/img] Praticamente bilancio la reazione:
2B5H9 + 12O2 ->  5B2O3+ 9H20.
Dati alla mano mi calcolo l'entalpia di combustione di B5H9  sommando le entalpie dei prodotti meno l'entalpia dei reagenti (ovviamente moltiplicati di coefficiente) Quello che mi viene fuori è un numero negativo molto elevato (-8391)  e non mi trovo con il calcolo del libro che da come risultato -4321. Anche con il punto c mi trovo in disaccordo perchè riscontro che  l' entalpia di combustione dell'etano gassoso è -3191.8, e sul libro è -1428. Dubito che il libro si sia sbagliato 2 volte nello stesso esercizio, ma proprio non riesco a capire dove sbaglio.
Cita messaggio
   
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
firebolt90
Inanzitutto ti ringrazio ancora per la chiarezza dell'esecuzione, e inoltre a parte l'errore sullo stato di B5H9, ho notato che l'unica differenza che ho riscontrato nei calcoli è che io non ho diviso tutto per 2 rendendo alcuni composti "frazionati". E qui mi sorge spontanea una domanda...  Considerando che le entalpie come faccio a sapere se mi conviene scrivere la reazione con numeri frazionari? infatti  risolvendo le reazioni bilanciando con numeri interi mi trovo un entalpia doppia di quella prevista... vale sia per quella dell'etano sia per B5H9...
Cita messaggio
Puoi anche lasciare i coefficienti non frazionari, però il valore di deltaH° di combustione che calcoli e riferito a 2 moli di C5H9 e 2 moli di C2H6, quindi devi dividere per 2 il valore in kJ/mol alla fine.
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
firebolt90




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)