emiacetali/acetali e carboidrati
per il mio esame non ho ben capito come si vengono a formare gli emiacetali/acetali e la connesssione con la ciclizzazione dei carboidrati.
L'emiacetale non deve avere un gruppo carbonilico e osssidrilico sulla stessa molecola???
help meeeee! *Hail*
Cita messaggio
sei tornato dopo mesi giusto giusto per l'esame...
devi esporre meglio il tuo dubbio cercando di esporre quanto sai.
8-)  Tanto vetro zero reagenti 8-)
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano TrevizeGolanCz per questo post:
RhOBErThO, NaClO
:-D si nel frattempo ho smaltito tanti altri esami. Praticamente ho capito che le aldeidi o i chetoni reagiscono con gli alcoli formando un emiacetale. poi da qui non ho capito come si forma un acetale. So che l'emiacetale deve avere un gruppo carbossilico e alcolico sulla stessa molecola. Non ho capito se i carboidrati si vengoono a formare dagli emiacetali e dagli acetali. quindi praticamente un carboidrati è un emiacetale o un emichetale? Ho un pò di confusione su questa parte.
Poi praticamente il carbonio anomerico ed il carbonio c-5 (ad esempio del dglucosio) tendono a rinchiudersi per effetti attrattivi andando a formare un anello piranosico
Cita messaggio
Scrivere, disegnare?? Ma cazzo, quando fate questo genere di cose se non imparate a scrivere come potete pretendere di capire, farvi capire...
Sto leggendo cose che mi stanno facendo venire il crimine. Emiacetali con gruppi carbossilici? *Tsk, tsk* ma stiamo scherzando?
Forse devi tornare a studiare sui libri perché non ci siamo. Per niente.
Riprendi in mano il libro di testo o gli appunti. Ascolta uno che ne sa in materia...
Sensa schei né paura ma coa tega sempre dura
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano quimico per questo post:
RhOBErThO
forse non mi sono spiegato bene riporto quanto mi dicono i chimici in un libro pubblicato dalla Edises: "il gruppo CARBONILICO di un'aldeide o un chetone si addiziona ad un alcol per formare un EMIACETALE!!! Questa reazione è catalizzata da cidi. L'ossigeno si addizona al carbonio CARBONILICO e l'ossigeno si addiziona all'issigeno CARBONILICO." Questo e quanto. Volevo solo sapere come continua la reazione andando a formare un acetale sse siete disposti ad aiutarmi
Cita messaggio
È spiegato in questi appunti da pag 4 in poi:
http://www.pianetachimica.it/didattica/d...hetoni.pdf
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
ok grazie. Sto cercando di applicare le regola chan-ingold-prelog ai centri chirali del carbonio e mi risulta dall'alto verso il basso una configurazione S, R, R, R. Ho sbagliato qualcosa?
Cita messaggio
...e anche quest'esame è stato superato...la laurea è vicina. Grazie per il supporto ;-)
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)