enantiomeri
Il motivo per cui non sono enantiomeri da quanto si capisce nella lettura del testo èche i sostituenti non sono tutti diversi! Grazie mille ho capito
Cita messaggio
Due forme sono enantiomere se hanno stessa composizione e connettività ma non sono sovrapponibili; è chiaro che se hai due o più sostituenti uguali sul carbonio tetrasostituito in esame per semplice rotazione di una delle due forme ottieni l'altra (prova con un modellino), di conseguenza non possono essere enantiomere.
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Pico per questo post:
Rosa
Ah..ecco...allora avevo preso un abbaglio... :')
Tutto è bene quel Che finisce bene ;-)
_________________________________________
When you have excluded the impossible, whatever remains, however improbable, must be the truth.
Cita messaggio
(2017-10-16, 20:51)RhOBErThO Ha scritto: Ah..ecco...allora avevo preso un abbaglio... :')
Tutto è bene quel Che finisce bene ;-)

No, ciò che hai detto è giusto, ed è la conseguenza di ciò che ho scritto sopra.
Comunque il carbonio tetrasostituito non è l'unico centro stereogenico esistente (un esempio sono gli alleni), quindi il carbonio tetraedrico con 4 sostituenti diversi non deve per forza essere presente.

In maniera più corretta e generale: una molecola che ha elementi di simmetria secondari (riflessioni su un piano, assi di rotoriflessione Sn, centro di inversione) non può essere chirale.
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Pico per questo post:
Rosa, RhOBErThO
(2017-10-16, 21:07)Pico Ha scritto: No, ciò che hai detto è giusto, ed è la conseguenza di ciò che ho scritto sopra.
Comunque il carbonio tetrasostituito non è l'unico centro stereogenico esistente (un esempio sono gli alleni), quindi il carbonio tetraedrico con 4 sostituenti diversi non deve per forza essere presente.

In maniera più corretta e generale: una molecola che ha elementi di simmetria secondari (riflessioni su un piano, assi di rotoriflessione Sn, centro di inversione) non può essere chirale.

Esattamente....

(2017-10-16, 20:51)Pico Ha scritto: Due forme sono enantiomere se hanno stessa composizione e connettività ma non sono sovrapponibili; è chiaro che se hai due o più sostituenti uguali sul carbonio tetrasostituito in esame per semplice rotazione di una delle due forme ottieni l'altra (prova con un modellino), di conseguenza non possono essere enantiomere.

Io su questo aggiungerei che, al fine di differenziare gli enantiomeri dai diastereoisomeri, hai la specularità delle molecole.
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Ale985 per questo post:
Rosa




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)