equilibrio chimico
calcolare la costante di equilibrio Kp della seguente reazione:
2HI=I(2)+H(2)

le () stanno per pedice

sapendo che se si introducono 3,6 moli di HI in un recipiente di 4 litri alla temperatura di 375 gradi si ottengono all' equilibrio 0,6 moli di idrogeno molecolare.

il mio svolgimento 

scrivo la Kp=[(KpI(2)]*[KpH(2)]/[KpHI]2

calcolo la pressione totale ad inizio reazione utilizzando l'equazione: PV=nRT

p=3,6*0,0821*648,15/4=47,8 atm

come procedo nel calcolare le singole pressioni parziali ed ottenere la Kp?

Grazie per l'aiuto
Cita messaggio
Inizialmente hai 3,6 mol di HI - 0 moli di H2 - 0 moli di I2.
Si formano x moli di H2 e x moli di I2, in egual numero.
Si consumano 2x moli di HI.

Sai che x = 0,6 moli, te lo dice la traccia.
Per cui la situazione all'equilibrio è: 3,6 - 2x moli di HI (2,4 moli) - 0,6 moli di H2 e 0,6 moli di I2.
Hai il volume e la temperatura della situazione d'equilibrio.
P * V = n * R * T
Puoi trovare la pressione parziale di H2 che coincide con quella di I2 e trovare la pressione, raggiunto l'equilibrio, di HI.
Di conseguenza puoi calcolare Kp.

Oppure, calcoli Kc: dalle moli passi alla concentrazione delle specie presenti all'equilibrio.

Kp = Kc * (RT) ^ (sommatoria coefficienti stechiometrici dei prodotti - sommatoria coefficienti stechiometrici dei reagenti).
I due risultati dovrebbero coincidere.
Fammi sapere. :-)
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Luigi per questo post:
cri98
Giusto Luigi!!!
Ci son fin troppi dati nel testo dell'esercizio. ;-)
Poiché Δn = 0, si ha:
Kp = Kc = Kx

cri98, attenzione a come scrivi l'espressione della Kp, non è come l'hai scritta tu, ma:

Kp = p(H2) · p(I2) / p^2(HI)
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Luigi, cri98
(2018-12-26, 19:02)LuiCap Ha scritto: Giusto Luigi!!!
Ci son fin troppi dati nel testo dell'esercizio. ;-)
Poiché Δn = 0, si ha:
Kp = Kc = Kx

cri98, attenzione a come scrivi l'espressione della Kp, non è come l'hai scritta tu, ma:

Kp = p(H2) · p(I2) / p^2(HI)

Ogni tanto ne faccio "una giusta" anche io, grazie alla vostra pazienza.  :-D
Cita messaggio
ciao a tutti
grazie Luigi e LuiCap per il vostro aiuto 
svolgendo i calcoli ho ottenuto due risultati diversi di Kp e Kc
inserisco i calcoli 

Grazie

[Immagine: FMfcgxwBTsWRDwsRWTMKjJLTcMhScQrP?project...PartId=0.1]


AllegatiAnteprime
   
Cita messaggio
Sicuro che delta n sia -2 e non 0? :-)
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Luigi per questo post:
cri98
c=1
D=1
A=2
B=O

C+D-(A+B)= 1+1-(2)=0

ok Luigi sono d'accordo

di conseguenza ottengo al denominatore 1 ed ho che Kc=0,06

Grazie per l'aiuto
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)