esercizio acido monoprotico PH
una soluzione acquosa di un acido debole monoprotico (HA) 0,15 M presenta una pressione osmotica P= 4,10atm a 25°C. calcolare il Ph quando la concentrazione a 1M

         HA —>H^+ + A^-
i)    0,15
f) 0,15-X —>  X         X              PV=nRT   P=MRT  devo trovare la massa molare dell'acido ma non riesco
                                               dato che mi manca sia il volume che la massa e poi la K di dissociazione????
i) 0,10
f) 0,10-x  —>   x     x
Cita messaggio
Non è quella la strada giusta.

In base alla pressione osmotica calcoli la molalità della soluzione di HA 0,15 M.
Poi calcoli il coefficiente di Van't Hoff e, da qui, il grado di dissociazione della soluzione e la sua Keq.

In seguito, avendo la Keq, puoi calcolare il pH della soluzione di HA 1,0 M.

Prova e scrivi il procedimento anche se incompleto o incerto.
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
P=iMRT i=11,1186 i=1+a(v-1) con v=2 esse la somma dei pedici di HA
allo il grado di dissociazione a=0,0593 così calcola la Kc=b^b*a^a*(C°)^(v-1)*a^(v)/(a-1)
perciò Kc=0.15*a^2(1-a)=5,60^10^-4
[H+]=(0,10*Kc)^(0,5)=7,486*10^-3 pH=-log(H+)=2,216

spero di essere stato chiaro non riuscivo ad allegare la foto
Cita messaggio
Il procedimento è corretto, ma hai fatto un po' di caos.

Un errore di calcolo: i = 1,12, perciò a = 0,12 e Kc = 2.31·10^-3

In seguito hai calcolato il pH di una soluzione 0,1 M di HA, mentre nei dati prima scritti c'era 1,0 M. O_o
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
mattia




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)