esercizio pH tampone
A 100 mL di acido acetico 0.500 M vengono aggiunti 50 mL di una soluzione di acetato di potassio 0.600 M. Calcolare il pH della soluzione sapendo che Ka per l’acido acetico vale 1.81.10-5M.

Moli CH3COOH= 0.100 L * 0.500 M= 0.0500 moli
Moli CH3COOK= 0.050 L * 0.600 M= 0.0300 moli

Volume totale= 0.150 L

CH3COOH= 0.0200 moli
CH3COO^-= 0.0300 moli

pH= 4.74+ log(0.200/0.200)=
pH= 4.74

Grazie
Cita messaggio
No, è sbagliato.
Scrivi la ice chart.
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
CH3COOH + OH^- ---> CH3COO^-
0.0500 0 0.0300
-x +x +x
0.0500-x +x 0.0300+x

Moli CH3COOH= 0.0500 moli
Moli CH3COO^-= 0.0300 moli

Molarità CH3COOH= 0.0500 mol/0.150L= 0.333 mol/L
Molarità CH3COO^-= 0.0300 mol/0.150L= 0.200 mol/L

pH= 4.74+log(0.200/0.333)= 4.52
Corretto? Avevo considerato la reazione tra acido-base ed avevo sbagliato
Cita messaggio
La risoluzione è corretta; la ice chart no, dove ci sta scritto che si aggiunge una base forte all'acido debole??? :-(

CH3COOH + H2O <==> CH3COO- + H3O+
0,0500........../...............0,0300.......0
-x................./...............+x.............+x
0,0500-x......./................0,0300+x....x
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
claudia
ok grazie ho capito
Cita messaggio
Ti propongo di svolgere il seguente esercizio:

Si hanno a disposizione i seguenti soluti:

Soluzioni acquose
CH3COOH 1,0 M
H3PO4 1,0 M
NH3 1,0 M

Solidi
NH4Cl MM = 53,492 g/mol
KH2PO4 MM = 136,09 g/mol
CH3COONa MM = 82,035 g/mol
Na2CO3 MM = 105,99 g/mol
NaHCO3 MM = 84,007 g/mol
Na3PO4·12H2O MM = 380,12 g/mol
Na2HPO4·2H2O MM = 177,96 g/mol

Sono note le seguenti costanti di dissociazione:

CH3COOH Ka = 1,8·10^-5
H2CO3 Ka1 = 4,5·10^-7; Ka2 = 4,7·10^-11
H3PO4 Ka1 = 6,9·10^-3; Ka2 = 6,2·10^-8; Ka3 = 4,8·10^-13
NH3 Kb = 1,8·10^-5

a) Scegliere la coppia acido-base più adatta per preparare una soluzione tampone a pH 8,0.
b) Sapendo che la specie acida deve avere una concentrazione di 0,40 mol/L, calcolare la sua massa per preparare 250 mL di soluzione tampone al pH indicato.
c) Calcolare la concentrazione della corrispondente specie basica e la sua massa per preparare 250 mL di soluzione tampone al pH indicato.
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
grazie per l'esercizio proposto, provo a risolverlo, ma la prof non ci ha spiegato (non fa parte del programma) le dissociazioni di acidi poliprotici, trattiamo solo acidi monoprotici, ci proverò ma non posso tener conto degli acidi poliprotici, provando a risolvere l'esercizio A, non capisco perchè nei solidi vi sono le masse molari e non le molarità
Cita messaggio
Per risolvere l'esercizio non è necessario che tu conosca gli acidi poliprotici, devi solo sapere cosa è una coppia acido-base.
Per i solidi è molto più semplice pesare una massa che non preparare una soluzione a molarità nota per poi prelevarne un volume.
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
claudia
quindi devo considerare la massa molare come molarità?
Come coppie considero:
CH3COOH e CH3COONa
H3PO4 e KH2PO4
NH3 e NH4Cl
Na2CO3 e CH3COOH
CH3COOH e NaHCO3
H3PO4 e Na3PO4 * 12H2O
H3PO4 e Na2HPO4*2H2O
Cita messaggio
Ma no, la massa molare è la massa molare!!!
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)