esperienza : calcolo stima della deviazione standard tra i campioni -
In un'esperienza di laboratorio della ricerca di K ,Mg e Fe in spezie attraverso ICP è richiesto di valutare la stima della deviazione standard tra i campioni : infatti dopo aver fatto una retta di calibrazione con degli standard uso 3 campioni di analita su cui faccio l'analisi

Ora non capisco cosa intenda per stima della deviazione standard tra i campioni.
Che formula dovrei usare'?? O_o

graize
Cita messaggio
dev. std. = radq [(sommatoria (xi-xmedio)^2) / (numero campioni - 1)]
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
xshadow
(2021-04-18, 15:04)LuiCap Ha scritto: dev. std. = radq [(sommatoria (xi-xmedio)^2) / (numero campioni - 1)]

ma in questo caso dato che chiede al deviaz standard tra i campioni X_medio è il valore medio ottenuto dalla somma del valore di x_i risultante da ciascun campione e x_i è il valore del campione i-esimo

PS: che in realtà per ogni campione si dice di ripetere la misurazione 2 volte,quindi in totale per ogni campione avrei 3 misure, 3 valori di "x"

Faccio la media e ottengo il valore (medio) X_1 del primo campione e cosi per gli altri giusto?
E poi faccio la media di questi valori e mi calcolo gli scarti per la deviaz.standard


Potresti dirmi se è corretto ?
grazie
Cita messaggio
Se hai tre campioni ed esegui 2 misure su ognuno per ciascun metallo hai in totale 6 misure.
- Calcoli la media delle 6 misure.
- Calcoli i 6 scarti da x_medio.
- Elevi gli scarti al quadrato e fai la loro sommatoria.
- Poi applichi la formula che ti ho scritto mettendo al denominatore 6-1 = 5

Se tu usassi un foglio di calcolo si inseriscino le formule già preimpostate:
=media(cella iniziale:cella finale
=dev.st(cella iniziale:cella finale)
In allegato un esempio "inventato" con il foglio di calcolo Excel.
Si può fare anche con una calcolatrice, ma bisogna inserire i dati in modalità statistica.


.xls  stima deviazione standard.xls (Dimensione: 84.5 KB / Download: 5)
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
xshadow, Geber




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)